Posted on July 13, 2015 by
Adventure Outdoor Fest 2015 - San Candido
Confermata la terza edizione dell’Adventure Outdoor Fest che si terrà a San Candido Innichen dal 22 al 26 Luglio 2015.
L’evento si ripropone come una grande festa dello sport, della natura e dell’outdoor dando a tutti la possibilità di conoscere grandi atleti e grandi imprese, di mettersi alla prova e di vivere un’esperienza unica nel cuore delle Dolomiti.

AOF 2015: Uno sguardo sulle DOLOMITI
Il progetto Adventure Outdoor Fest ha la missione di promuovere le attività outdoor, lo sport nella natura e i suoi grandi protagonisti, ma allo stesso tempo ha anche l’obiettivo di valorizzare e far vivere ai partecipanti la bellissima cittadina di San Candido e la corona Dolomitica in cui è inserito.
Ecco perché, anche quest’anno, oltre a cercare di coinvolgere il pubblico nella scoperta della magia di queste montagne incantate, l’Adventure Outdoor Fest dà spazio ad una collaborazione molto importante, iniziata nel 2014, con la Fondazione Dolomiti Unesco.
L’appuntamento in programma, che sarà inserito anche all’interno della rete degli eventi del Dolomites Lab Fest, prevede la presenza di Piero Badaloni per presentare, in anteprima assoluta ad un Festival, un nuovo documentario sul passato e futuro delle Dolomiti, coinvolgendo Nives Meroi come ospite d’eccezione.
La famosa alpinista ha scalato dodici delle quattordici vette sopra gli 8000 m, tutte raggiunte senza l'uso di ossigeno supplementare e di portatori d'alta quota.
A lei dedicheremo anche un incontro di presentazione del suo ultimo libro: “Non ti farò aspettare”, presentato dalla giornalista Fausta Slanzi.

AOF 2015: Trail Running, Climbing, Slackline, Indoboard, Bike e altri sport
L’Adventure Outdoor Fest propone molteplici attività per gli appassionati delle più svariate discipline sportive e per tutti quelli che vogliono vivere un’esperienza outdoor immersi nella natura e mettersi alla prova, anche per la prima volta, a fianco e con il supporto di grandi campioni.
Per il running verrà organizzata una Trail Running School di tre giorni in cui sarà possibile scoprire nuovo percorsi Trail, imparare le tecniche di corsa più adatte ai percorsi di montagna, approfondire anche gli argomenti dell'alimentazione e della preparazione mentale, grazie alla collaborazione con Katia Figini di Xcorsi, Tite Togni di yogaXrunners, Michele Mombelli di Trail&Run Academy e Maurizio Marini di The Total Training ed Erica Lombardi de LaSalaMacchine.
Confermata anche l’Adventure Sky Run, un’affascinante corsa non competitiva, al fianco di grandi campioni, attraverso un emozionante percorso (10 e 24 km) nella splendida cornice delle Dolomiti che circondano San Candido.
Per quanto riguarda le attività di climbing ci sarà una lezione su roccia davvero speciale: più che un workshop si tratta di una vera e propria avventura su parete di roccia con Matteo Della Bordella, Giampaolo Corona, Carlo Cosi, Marco Milanese e Luca Matteraglia che saranno immortalati assieme ai partecipanti grazie ad un photo shooting dedicato.
Numerosi inoltre gli incontri in cui poter dialogare con grandi alpinisti come Nives Meroi, il marito Romano Benet e lo stesso Matteo Della Bordella, tra questi segnaliamo "l'Adventure Alpine Night for Nepal" una serata dedicata all’alpinismo e al Nepal con la partecipazione di STEVE HOUSE e con il racconto di Giampaolo Corona, alpinista presente al campo base sull'Everest durante il terremoto, e l'intervento di Mira Rai, campionessa nazionale di trail running, entrambi impegnati negli aiuti per il sostegno alla popolazione.
Confermato anche il programma legato alla propriocezione con le esibizioni di Highline e i corsi, aperti a tutti, a cui andranno ad affiancarsi anche le nuove attività
di Indoboard e Indofit, grazie alla collaborazione con Indoboard Italia.
Anche per il settore Bike è previsto un programma molto intenso, tra cui l'organizzazione di un'escursione guidata di MTB che partirà da Pederü per arrivare a San Candido attraversando il parco Naturale di Fanes-Sennes-Braies.
Un'avventura nell'avventura per i partecipanti che, grazie alla collaborazione con WhiteGreen Project, sperimenteranno un percorso affascinante e si fermeranno all'Adventure Camping per vivere 2 giorni di attività e incontri al Festival.
Per gli appassionati più audaci sarà inoltre possibile, grazie alla collaborazione con Lasalamacchine e Sextner Dolomiten, partecipare ad un'esperienza notturna di MTB, in compagnia del campione Walter Costa, che porterà i partecipanti al rifugio dove si terrà il suggestivo concerto all'alba.
Anche l'atleta e guida Arno Feichter vi farà provare il brivido di un Downhill Notturno scendendo il sabato sera, dopo il tramonto, dal Monte Elmo, oltre a proporre diversi altri appuntamenti per principianti e per riders esperti.
Per il primo anno si terrà inoltre, grazie alla collaborazione con SacileXtreme e Alfonso Fernando Pousada, un workshop di Parkour.
Links
Categories