Paretone - Punta Campanella (Sorrento Massa Lubrense)



© PH_direzioneverticale 2013
Cristiano Bacci e Francesco Galasso, First Ascent sulla via da loro stessi aperta: Blu. Una via bellissima ed esposta sul mare infinito del mito. - © 2015 Direzione Verticale / Ogni Diritto Riservato © PH_direzioneverticale 2013 Cristiano Bacci e Francesco Galasso, First Ascent sulla via da loro stessi aperta: Blu. Una via bellissima ed esposta sul mare infinito del mito.
© 2015 Direzione Verticale / Ogni Diritto Riservato
 - www.direzioneverticale.it




  • The compact plates and the long routes of Punta Campanella, a sector in a unique setting on the blue sea of ​​Capri and the Sorrento peninsula

  • Access: You leave the square of Termini following the yellow signs and after about 200m you leave the road that continues straight towards Monte San Costanzo and you start to go down. Up to the Punta there is practically no possibility of making a mistake: you follow the main road (whose condition gets worse as you move away from Termini) leaving on the left via Cercito and then on the right via Mitigliano. After this second intersection continue to descend to Cancello (passage between the ridge and a rock pinnacle). Before crossing this "entrance", if you make the excursion between January and March, you will see on the top left the beautiful "electric blue" flowers of the Lithodora rosmarinifolia, endemic plant of the Sorrento Peninsula and Capri. After several hundred meters practically flat, among olive groves, there is a small pitch on the right from which you can enjoy an excellent view of the Tower of Fossa di Papa (recently restored) and Capri. From this point on the road becomes even narrower and more uneven and after a while the final descent to Punta della Campanella begins. Before reaching the widening that overlooks the Minerva Tower (or Campanella) there is a path on the left that leads us into a gorge, go through it until you find on the right the first taps of "osmotic phenomenon" and looking to the right the rest of the "Umberto Iorio" sector

  • Crag: Punta Campanella (Sorrento Massa Lubrense)
  • Sector: Paretone
  • N. Routes: 17
  • Level: 5a/6c+
  • Beauty:
  • Exposure: South - East, shade from 15:30 on the first streets

  • Gear: Francesco Galasso, Cristiano Bacci. Who recognize the indispensable work done by the nailers? A work made even more noble and precious by its nature almost always free and voluntary . If today you can scale with wide margins of security throughout Italy, it is almost exclusively due to the work of these volunteers. Anyone can also contribute with one euro

  • Latitude/Longitude
    N 40.5698º/E 14.3254º
  • Latitude/Longitude
    N 40.5809º/E 14.3262º
  • Coordinates Precision:
  • Update: 2021/06/04
  • Reads: 7655
 

Area Gallery


Il mare in tempesta a punta campanella è uno spettacolo unico , tutte le vie sono praticabili ad eccezione delle vie lunghe (multipitch)
© PH_direzioneverticale 2014 - © 2015 Direzione Verticale / Ogni Diritto Riservato
Il mare in tempesta a punta campanella è uno spettacolo unico , tutte le vie sono praticabili ad eccezione delle vie lunghe (multipitch) © PH_direzioneverticale 2014
© 2015 Direzione Verticale / Ogni Diritto Riservato
 - www.direzioneverticale.it


 
Topos Settore Paretone. © 2015 direzioneverticale - © 2015 Direzione Verticale / Ogni Diritto Riservato
Topos Settore Paretone. © 2015 direzioneverticale
© 2015 Direzione Verticale / Ogni Diritto Riservato
 - www.direzioneverticale.it


 

Gr. N. Name L. Falesia WIKI Falesia WIKI Rating Asc
6a+  Il soffio del pitone 18 m   4
Note: Placca a goccette e leggero strapiombo d'uscita
Gear: Francesco Galasso
6a+  Still Life 18 m    
Note: Placca
Gear: Francesco Galasso
6a  Diego De La Vega 20 m    
Note: partenza in comune con "come Zorro", Diedro camino, leggero traverso a sinistra
Gear: Francesco Galasso
6a  Come Zorro 20 m   4
Note: Diedro/Camino e leggero traverso
Gear: Francesco Galasso
6a  Ugolone 18 m   4
Note: Placca e Diedrino tecnico
Gear: Francesco Galasso
  Il Passaggio Degli aztechi (già "O' 7b Miezo") 20 m   5
Note: chiave da non sottovalutare
Gear: Francesco Galasso
6b  MachestiamoalVerdon? 38 m    
Note: Placca di Movimento. Corda da 80 e fate il nodo a fine corda
Gear: Francesco Galasso
  Ragno di Mare L1 20 m 5c+  1 4
Note: Dalla grotta in basso al livello del mare (c.d. grotta del sale) c'è una gola che porta alla mini-tirolese dove è possibile attaccare le varie multipitch del settore. Ragno di mare è la prima via che si incontra immediatamente dopo aver fatto la tirolese. DESCRIZIONE DELLA VIA i primi tiri sul verticale sono su roccia bella e compatta, l'ultimo tiro è possibile abbinarlo al terzo tiro di "trombacci" (attenzione 6b obbl. )
Gear: Francesco Galasso, Cristiano Bacci
6a  Ragno di Mare L2 25 m 6a  1 4
Note: su questo tiro il singolo della via
Gear: Francesco Galasso, Cristiano Bacci
5a  10  Ragno di Mare L3 15 m   3
Note: Dalla grotta in basso al livello del mare (c.d. grotta del sale) c'è una gola che porta alla mini-tirolese dove è possibile attaccare le varie multipitch del settore. Ragno di mare è la prima via che si incontra immediatamente dopo aver fatto la tirolese. DESCRIZIONE DELLA VIA i primi tiri sul verticale sono su roccia bella e compatta, l'ultimo tiro è possibile abbinarlo al terzo tiro di "trombacci" (attenzione 6b obbl. )
Gear: Francesco Galasso, Cristiano Bacci
5a  11  Trombacci L1 25 m   2
Note: Dalla grotta in basso al livello del mare (c.d. del sale) parte una gola dove traversare fino alla mini-tirolese. La via attacca a destra di ragno di mare. DESCRIZIONE DELLA VIA Via poco interessante se non per l'ultimo tiro che si consiglia di abbinare a ragno di mare
Gear: Adriano Trombetta, Cristiano Bacci
6a+  12  Trombacci L2 25 m   2
Note: Dalla grotta in basso al livello del mare (c.d. del sale) parte una gola dove traversare fino alla mini-tirolese. La via attacca a destra di ragno di mare. DESCRIZIONE DELLA VIA Via poco interessante se non per l'ultimo tiro che si consiglia di abbinare a ragno di mare
6b  13  Trombacci L3 20 m    
Note: Dalla grotta in basso al livello del mare (c.d. del sale) parte una gola dove traversare fino alla mini-tirolese. La via attacca a destra di ragno di mare. DESCRIZIONE DELLA VIA Via poco interessante se non per l'ultimo tiro che si consiglia di abbinare a ragno di mare
Gear: Adriano Trombetta, Cristiano Bacci
6c+  14  Blu L1 25 m   5
Gear: Cristiano Bacci, Francesco Galasso
6b  15  Blu L2 25 m   5
Gear: Cristiano Bacci, Francesco Galasso
6b+  16  Blu L3 20 m   5
Gear: Cristiano Bacci, Francesco Galasso
6c+  17  Blu L4 20 m   5
Gear: Cristiano Bacci, Francesco Galasso

comments

 

You must be logged in to leave comments.