Orizzonti di Gloria - Karpos



Orizzonti di Gloria - Karpos Orizzonti di Gloria
Karpos
www.sportful.com

 
Orizzonti di Gloria gallery - Karpos Orizzonti di Gloria gallery
Karpos
www.sportful.com


   

Descrizione

Orizzonti di Gloria on Piccolo Lagazuoi
di Manrico Dell'Agnola

Opzione interessante per un giorno con tempo incerto.

Non è un giorno per grandi cose. Oggi Alcide e Andrea sono con noi, ma anche Paolo non vuole uccidersi. Giù sulla pianura sta scintillando di caldo, e in montagna le tempeste stanno in attesa. Non amo i bulloni, ma dovuto in parte alla pigrizia e in parte all'età, non li disprezzo più. Alcune splendide piazzole ci portano ad una cresta affilata, non troppo difficile ma esposta e divertente ... Ancora oggi siamo saliti in uno dei luoghi più belli del mondo.

Interessante e divertente scalata su ottima roccia spittata. Le soste sono sempre confortevoli e sicure, e puoi anche discenderne facilmente.
Il percorso è logico in determinate aree, mentre in altri è necessario seguire la linea dettata dai chiodi. Non è difficile, ma mai banale.
Nei manuali, la difficoltà tecnica è leggermente sottovalutata; si è cercato di rimanere in linea con le gradazioni più affidabili, dato che stiamo parlando di arrampicata sportiva.


Accesso

Dal parcheggio della funivia Passo Falzarego, salire sulla prima rampa della pista da sci per raggiungere un percorso chiaro verso la a sinistra (ovest) che conduce alla base delle pareti, poi segue un sentiero su ghiaione fino all'inizio della salita (molto evidente a dx una crepa annerita dall'acqua).


Discesa

Dalla fine del percorso ci si sposta a sinistra, verso ovest, fino a raggiungere il percorso evidente che, usando protezione base ed
un ponte sospeso, vi porta velocemente nuovamente a Passo Falzarego. Se invece si desidera riempire la giornata, è possibile seguire il percorso sopra descritto nella direzione opposta e raggiungere Rifugio Lagazuoi in mezz'ora di facile camminata. Si può godere ottimo cibo e birra e poi scendono attraverso le gallerie, il sentiero o - la scelta più facile - la funivia per la
passaggio.


Esposizione:

SOUTHWEST FACE


Chiodatura

ROLAND GALVAGNI-DIEGO FILIPPI-GINO MITTEMBERGER 2005


  • Falesia: -
  • Difficoltà: Fino a 6b (VII); VI- is mandat
  • Altezza:
  • Data Apertura:
  • Bellezza:
  •    Latitudine
    Longitudine
    N 46.5193º
    E 12.0084º
  •    Latitudine
    Longitudine
    N 46.5192º
    E 12.0088º
  • Nota: https://social.falesia.it/karpos/

  • Aggiornato: 19/10/2017
  • Letture: 15945

GALLERIE


Orizzonti di Gloria - 3 - Karpos
Orizzonti di Gloria - 3
Karpos
www.sportful.com

 


N. Tiro Lung. Descrizione Difficoltà
1 L1 35 m You climb a small, easy slab up to a ledge, then continue straight, first climbing a small overhang and then via a gray slab to the anchor (35 m IV and V). IV/V
2 L2 40 m Straight until you are below a technical bulge; after climbing this you move to the right, following a line of bolts that traverses upward. After this difficult section, some carved slabs take you to a ledge with two bolts and slings (40 m tricky 6a+ then V and VI). V/VI
3 L3 35 m From the belay, straight and then toward the left to a bolt; then back in a bit toward the right via fabulous slabs to the belay (35 m IV and V). IV/V
4 L4 40 m Slightly toward the right via fluid slabs to a ledge that you follow further toward the right to beyond a small rib. Don’t belay under the black crack but 7–8 m to the right (40 m IV and IV+). IV/IV+
5 L5 50 m You climb on yellow rock to the right of the belay (bolt). Further up, a sequence of good holds leads left on the rib, which you follow to scree, climbing up about 15 meters (50 m 6a and VI). VI
6 L6 60 m Via scree toward the right to a black overhang with a bolt (VI can be avoided via the ledge to the left), then after climbing two small overhangs to an easier section and then to scree again, until you are below a yellow overhang (60 m VI then V and V+). V/VI
7 L7 40 m You climb the overhang directly using good “holds” and reach an easy area that takes you to very compact slabs (bolt; if you climb the slab directly it’s a 6b, otherwise to the right it’s VI). A beautiful, slightly easier section then takes you to an exposed edge, which you climb to the top using the layback technique (40 m 6b or VI and V+) V+/6b