Pilone Principale - Peregallo



Mappa delle vie - Patabeng Mappa delle vie
Patabeng
 - www.patabang.it




  • Sono state aperte 5 nuove vie. Sono stati sostituiti tutti i fix esistenti con nuovi fix da 10mm con relative piastrine, alla base vi sono anelli per l'autoassicurazione, le catene delle soste hanno 4 punti di appoggio con relativo cavo di acciaio da 1 cm che passa tra tutte le soste. Sono stati allungati 2 tiri ( LA COLATA e BACIO PIPPO), e' prevista l'apertura di altre 4 vie.
    Per il momento Misteria non è stata ancora liberata,possibile grado 7b/c
    Fine lavori agosto 2000.
    Risistemazione effettuata da Marco Santambrogio
  • Accesso: Si arriva alla piazza di Biassono e si va in direzione Carate Brianza. Alla prima rotonda con fontana si gira a destra verso Peregallo. Si passa la Rovagnati (ditta dei famosi prosciutti) e proseguendo ancora diritto per altri 500 metri si arriva nei pressi di un campo sportivo dove si può posteggiare. Si prende una strada sterrata che costeggia il campo sportivo, si passa sotto un piccolo ponticello e subito dopo si gira a sinistra. Dopo 200 metri si arriva alla base del Pilone Principale.
  • Falesia: Peregallo
  • Settore: Pilone Principale
  • N. Vie: 29
  • Difficoltà: 4a/7a+
  • Bellezza:
  • Chiodatura: Marco Santambrogio
  • Aggiornato: 2018/08/22
  • Letture: 12858
 

Galleria Fotografica


Pilone Principale - Patabeng
Pilone Principale
Patabeng
 - www.patabang.it


 

N. Nome Gr. Rip
1 Nord 6a+ 
2 I due pirla 6a+ 
3 Spigolo ranch 6b 
4 Pace nel golfo 6b 
5 Lambro 6a+ 
6 Centrale Andrea 6b 
7 I Senza Rete 6b 
8 Nuvenia poker 6a+ 
9 Le zanche 5c   1
10 I piccioni 6a 
11 Fettuccia A 6a+   1
12 Fettuccia B 6a 
13 Basta! 5b   1
14 Diedro di la 5c   1
15 Normale 4a   2
16 Berga house 5b   1
17 Diedro di li 6a/5c   1
18 C'era la volta 6c 
19 Lolito 5c/6a   1
20 Iron maiden 7a 
21 Il ghiro 6a   1
22 Gira l'angolo 4a   2
23 LA IKA 6a+ 
24 Attenti al treno 6b 
25 il grande Traverso 6a 
26 Cesana e Villa 7a+ 
27 X (ics) 6c+ 
28 Y (ipsilon) 6a+ 
29 Campo Base 6b+ 

commenti

 

You must be logged in to leave comments.