sassane di pietracolora

  QRCODE


Panorama del sito dalla cima del torrione principale. - A. Righetti Panorama del sito dalla cima del torrione principale.
A. Righetti






ATTENZIONE!
La falesia insiste su di un terreno privato. Fino a quando non si trovera un accordo con la Proprietà e le relative servitù di passaggio, il sito risulta inibito alla frequentazione.
---------------------------------------------------------------------------------
Ad un chilometro circa, in linea d'aria da Pietracolora, c'è un suggestivo complesso arenaceo a balcone sul torrente Marano: LE SASSANE.
Il complesso sedimentario affiora sulla sinistra idrografica della valle. Le masse rocciose sedimentarie sono state lavorate nei millenni dall'acqua dall'azione del vento. Oggi, appaiono come una sorta di torrioni levigati affioranti dal bosco. L'emergenza geologica ha sicuramente un notevole sviluppo con un potenziale vario e vasto.
La località appare citata negli annali storici già nel XII secolo come sede di un oratorio detto di Sancte Rayne de Sassana (la Madonna Regina). Oggi, al suo posto, sorge una chiesetta dedicata a S. Maria Maddalena. Gli abitanti del luogo tengono "particolarmente" a questo luogo e quindi, ci raccomandiamo comunque massima discrezione.

 
Accesso: Percorrendo la SS 64 Porrettana da Bologna a Porretta si raggiunge il paese di Marano. Svoltare a dx per la SP67 (Via della Chiesa) e salire fino a raggiungere l'abitato di Pietracolora. Giunti in paese, svoltare a sx in direzione Gaggio Montano (Via del Soldato) e proseguire per circa 1,6 Km fino ad un bivio sulla sx con indicata la località Sassane. Scendere a valle fino a che la strada non arriva nel parcheggio del complesso oratoriale di S. Maria Maddalena.

  • Falesia: sassane di pietracolora
  • N. Vie: 0
  • Altezza: 700 mt.
  • Bellezza:
  • Esposizione: EST
  • Chiodatura: Ottima e ben posizionata con moschettoni alle soste.
  • Tipo Roccia: Arenaria solida stratificata. Al tatto risulta a volte molto abrasiva a volte più sabbiosa.
    In alcune zone (strapiombi), l'erosione eolica ha creato buchi e ondine.
    Alcuni diedri e fessure completano il panorama verticale arrampicabile.
  • Latitudine/Longitudine
    N 44.2333º/E 10.9758º
  • Latitudine/Longitudine
    N 44.2338º/E 10.9756º
  • Accuratezza delle coordinate:
  •  Curatori / Principali wikiers: NONNOMERDO: 5, lennyp: 1,
  • Biblio: CA-TOURING Guida ai Monti d'Italia - Appennino ligure e tosco-emiliano di Marco Salvo e Daniele Canossini. Sez. Arrampicata Sportiva
  • Links:
        Aggiungi Links dal Web
  • Logistica: Dal parcheggio dell'Oratorio individuate una traccia che scende verso est ad una selletta tra le rocce nel bosco. Girando in senso antiorario si raggiunge la base del torrione valorizziato per ora da 3 itinerari.
  • Aggiornato: 11/10/2017
  • Letture: 15374

Non ci sono ancora foto nella galleria clicca sotto per inserirne:

 

Non ci sono ancora Video nella galleria clicca sotto per inserirne:

 
N. Nome Vie Grado
1 PARETE ESTPARETE EST 0
N. Nome Lung. Difficoltà

commenti

 

Falesia Avatar
   
500
Leave a comment...