Cornagera

  QRCODE





  • La Cornagera ha sempre rappresentato la palestra d'arrampicata dei bergamaschi. E' un ambiente molto suggestivo fatto di canaloni e labirinti racchiusi fra verticali pareti rocciose che ne fanno un canyon in miniatura facilmente raggiungibile tutto l'anno.
  • Accesso: Per chi proviene da Bergamo risalire per la Val Seriana sino a Nembro (km 9), nel cui centro si devia per Selvino.
    Attraversare quest'ultimo ed arrivare ad Aviatico (13 km). Aviatico è anche raggiungibile da Gazzaniga e dalla Valle Brembana (Zogno).

    Vi sono diverse strade per raggiungere i piedi dei torrioni della Cornagera:

    A) Parcheggiata l'auto nella piazza del Municipio (1023 m), in corrispondenza del bivio per Ganda, Orezzo e Gazzaniga, salire lungo il sentiero (segnaletica CAI n° 537) che parte sulla destra dell'edificio comunale. Dopo un primo tratto ripido, immersi in un fitto bosco, si sale verso dx fino ad un baitello diroccato, per una traccia meno ripida si giunge sino ai piedi dei ghiaioni che si stendono ai piedi dei torrioni, risalirli sulla destra sino alla base delle pareti (1273 m). Il tempo di percorrenza è 30 minuti.

    B) Proseguire in auto in direzione Ganda, Orezzo, superata la frazione di Amora, al bivio che porta a Ganda (1060 m), parcheggiare l'auto ed imboccare la ripida strada in calcestruzzo (segnaletica CAI n° 521), che porta all'osservatorio astronomico. Proseguire lungo la strada, che poco oltre piega a sx, sino in corrispondenza di un tornante, dove si stacca il sentiero che, attraversando un'ampia dorsale pascoliva, giunge sul crinale in vista dei torrioni. Dopo un breve tratto a mezza costa si giunge nei pressi delle pareti (1273 m), dove si incrocia l'altro itinerario d'accesso. Il tempo di percorrenza è 30 minuti.

    C) Poco oltre il bivio del Municipio è possibile parcheggiare nei pressi della stazione di partenza degli impianti di risalita del Monte Poieto, raggiunta la vetta con l'ausilio della cabinovia è possibile scendere in direzione dei torrioni, lungo due percorsi distinti il primo lungo un panoramico crinale ed il secondo attraverso i suggestivi labirinti.

    1. Dalla stazione di arrivo giungere alla Cappelletta sita sulla vetta del Monte Poieto (1360 m, splendido panorama a 360° su tutte le Orobie e le Alpi, dal Monte Rosa, al Monviso, sino agli Appennini. Scendere lungo il crinale in direzione sud sino al punto d'incrocio dei due itinerari precedenti. Il tempo di percorrenza è 15 minuti.

    2. Dalla stazione di arrivo scendere per un tratto lungo le piste da sci, sino in corrispondenza di una curva verso destra, imboccare il sentiero (segnaletica CAI n° 537) che si addentra nei labirinti, dove si percorre il caratteristico 'bus dela Carolina', proseguire verso sud oltre la deviazione che sale al Monte Cornagera (segnaletica CAI n° 521), sino a giungere ad una selletta posta a nord dei torrioni. Il tempo di percorrenza è 20 minuti.
  • Falesia: Cornagera
  • N. Vie: 49
  • Difficoltà: 2b/6c+
  • Altezza: 1300 mt.
  • Bellezza:
  • Esposizione: Si arrampica tutto l'anno eccetto i mesi più freddi.
  • Chiodatura: Chiodatura buona a fix. Qualche chiodo su alcune vie storiche.
  • Tipo Roccia: Calcare bianco a tacchette. Arrampicata su placca si va dall'appoggiato a piccoli bombé.
  • Latitudine/Longitudine
    N 45.7984º/E 9.7726º
  • Latitudine/Longitudine
    N 45.7994º/E 9.7736º
  • Accuratezza delle coordinate:
  •  Curatori / Principali wikiers: lennyp: 1,
  • Aggiornato: 26/04/2017
  • Letture: 44637

Non ci sono ancora foto nella galleria clicca sotto per inserirne:

 


Hai scelto di non utilizzare cookie di 'Marketing' quindi questo contenuto non può essere visualizzato. Cambia Cookie Policy

Settori (Vie)

N. Nome Vie Grado
1 Torrione Garlini e LongoTorrione Garlini e Longo 18 3b/6c
2 Torrione SavinaTorrione Savina 8 3b/6c+
3 LabirintiLabirinti 6 5a/6b+
4 TettoTetto 2 4a/6b
5 Torrione GemelliTorrione Gemelli 15 2b/6c+
N. Nome Lung. Difficoltà

commenti

 

You must be logged in to leave comments.