Serrai di Sottoguda

  QRCODE





  • Pareti alte un centinaio di metri in entrambe i lati della valle fanno di questa valle un "Canyon" che con l'arrivo dell'inverno ricopre parte di esse con uno strato di ghiaccio arrampicabile.
    Numerose sono le colate che si formano più o meno difficili ma sicuramente utilissime per la maggior parte dei cascatisti del Triveneto ove trovano un ottimo supporto per l'allenamento, per i corsi e per cimentarsi anche con le tecniche più moderne il "Dry-Tooling".
  • Accesso: Da Agordo seguire le indicazioni per Alleghe, giunti ad Alleghe proseguire per Caprile, Saviner di Lastè, Rocca Pietore, Col di Rocca e Bosco Verde, dopo l'abitato della frazione di Pian ad un evidente bivio che sulla sinistra presenta l'attraversamento di un ponte del T. Pettorina, si prosegue dritti passando proprio dentro l'abitato di "Sotto Guda" per una ripida e stretta stradina del centro che attraversandolo e proseguendo per altre poche centinaia di metri si giunge al parcheggio proprio di fronte ai "Serai di Sotto Guda". Dai 5 ai 20 min per le cascate.
  • Falesia: Serrai di Sottoguda
  • N. Vie: 0
  • Altezza: 1300 mt.
  • Bellezza:
  • Esposizione: Da Est a Ovest
  • Chiodatura: Le soste, Spit da 10 mm inox con catene, sono in loco, ma non a tutte le colate sono state rinnovate qualcuna ancora manca.
  • Tipo Roccia: Cascate di Ghiaccio
  • Latitudine/Longitudine
    N 46.4248º/E 11.9293º
  • Latitudine/Longitudine
    N 46.4248º/E 11.9369º
  • Accuratezza delle coordinate:
  •  Curatori / Principali wikiers:
  • Biblio: Varie Guide fra queste "Ghiaccio Verticale" di F.Cappellari
  • Links:
        Aggiungi Links dal Web
  • Aggiornato: 04/03/2012
  • Letture: 47946

Non ci sono ancora foto nella galleria clicca sotto per inserirne:

 


Hai scelto di non utilizzare cookie di 'Marketing' quindi questo contenuto non può essere visualizzato. Cambia Cookie Policy

Settori (Vie)

N. Nome Vie Grado
N. Nome Lung. Difficoltà

commenti

 

You must be logged in to leave comments.