Gravere - Pulpito

  QRCODE


Il Pulpito a Gravere - ALTOX Il Pulpito a Gravere
ALTOX




  • Le rocce di Gravere, ben chè di scarsa qualità, hanno dato vita negli anni dell’arrampicata sportiva, quindi dalla fine degli anni 80 ad oggi a diverse falesie di un certo valore. Basti ricordare per tutti, la celeberrima Parete di Gravere o parete dei Cervi, visto che la sua base era luogo di ricovero appunto per i grossi ungulati, poi portata alla ribalta della cronaca nazionale, qualche anno dopo, da un paio di validissimi scalatori valsusini, chiodando e liberando diversi itinerari al limite delle difficoltà superabili per i tempi.(Valter Vighetti 8B+, era il 1992)
    Il Pultpito è l’ultima nata in ordine di tempo, da diversi anni è più o meno adoperata, ma è solo dal 2017 che la medesima ha visto una certa frequentazione. Attrezzata e chiodata a più riprese da Lello Cante, il patron della “Chat Noir Susa”, marchio noto nel campo delle prese artificiali d'arrampicata. La falesia conta una dozzina di tiri alti una buona ventina di metri in discreto strapiombo, dove la forza diventa ingrediente indispensabile per scalare le sue linee, la roccia come già detto non è per nulla di qualità eccelsa, ma la frequentazione e la continua ripulitura ci regalano oggi dei buoni itinerari di difficoltà medio alta.
    La chiodatura è a spit-fix da 10 mm. e le soste dotate di moschettone di calata, l'esposizione prevalente a nordest fa si che il sole la raggiunga solamente in prima mattinata, per poi rimanere in ombra per il resto della giornata, la quota di circa 900 mt. circa, per cui indicata nelle mezze stagioni e nei pomeriggi estivi.

  • Accesso: Da Susa proseguire lungo la S.S. N. 24 in direzione Oulx-Bardonecchia, superati i tornanti del belvedere, giusto al di sopra della cittadina, la strada forma un lungo rettilineo, avanti a noi il ponte ferroviario che scavalca la statale, la falesia ben visibile, si trova in fronte alla sinistra della strada. Oltrepassato il cavalcavia parcheggiare negli spazi in prossimità dell’ex ristorante il Vecchio Mulino. Venti metri più a valle una ripida traccia di sentiero conduce in pochi minuti alla falesia.

  • Falesia: Gravere - Pulpito
  • N. Vie: 11
  • Difficoltà: 6c/7c+
  • Altezza: 750 mt.
  • Bellezza:
  • Esposizione: Sud
  • Chiodatura: Lello

  • Tipo Roccia: Marmi dolomitici di colore variabile da bianco-giallastro a grigio-rosato, attribuiti alla piccola Unità Tettonica di Cantalupo.

  • Latitudine/Longitudine
    N 45.1308º/E 7.0311º
  • Latitudine/Longitudine
    N 45.1292º/E 7.0311º
  • Accuratezza delle coordinate:
  •  Curatori / Principali wikiers: gbgabriel: 26,
  • Aggiornato: 26/08/2022
  • Letture: 274

Non ci sono ancora foto nella galleria clicca sotto per inserirne:

 


Hai scelto di non utilizzare cookie di 'Targeting e pubblicità' quindi questo contenuto non può essere visualizzato. Cambia Cookie Policy

Settori (Vie)

N. Nome Vie Grado
1 Il PulpitoIl Pulpito 11 6c/7c+
N. Nome Lung. Difficoltà

commenti

 

You must be logged in to leave comments.