scarpette

Arrampicata e Alpinismo

dalla scarpetta al chiodo da ghiaccio...



       

scarpette

Ciao a tutti,
sono da poco approdata sul pianeta 'arrampicata' e mi piacerebe avere delle vostre opinioni sul già gettonato argomento 'scarpette'.
Ho letto che, alcuni le consigliano qualche numero più piccolo, altri che è necessario averle strettine, altri che è pura questione soggettiva.
Io calzo un 35 e ho comprato un 36 della fiveten, modello Anasazi, rigidissime e dolorosissime che, mi hanno costretto ad abbandonare la falesia a metà percorso per più di una volta. Motivo per cui ho deciso di non usarle più.
Sono costretta a cambiare modello (probabilmnete venderò queste), che siano più morbide e meno dolorose.
Io la pianta del piedino larga, e le fiveten sono per un piede affusolato. Inoltre, le ha provate una mia amica che calza 34 e le ha trovate anche lei, tremendamente dolorose.
Qualcuno di voi sa quali modelli sono da preferire per chi ha il piede a pianta larga?
Scarpette che lavorino bene in aderenza, che siano sensibilissime ma, al contempo, meno dolorose?
Ve ne sari grata, 🙄

occhisquieti

10/09/07 @ 16:36:22
 
 

Re: scarpette

ciao, la questione è soggetiva, ma:

1. la five ten ha sicuramente la suola migilore
2. è la piu' puzzolente
3. le scarpe non devono farti male per quei 20 minuti di salita su monotiro, se fai alpinismo o vie lunghe è un altro discorso
4. è il piede che si abitua alla scarpa per l'80%
5. alternativa. le mithos lady della sportiva sono riconosciute da decenni come scarpe morbide e polivalenti
6. alternativa. so che le katana della sportiva sono apprezzate da chi ha la pianta del piede larga

ciao piedino

andrea

10/09/07 @ 17:18:39
 
 

Re: scarpette

In genere le Anasazi, almeno quelle ultime uscite da un anno a questa parte, vanno prese un 1/2 numero in meno o 1 anche del numero di scarpa che si porta normalmente.

Il fatto che ti facciano male un numero in più è indicativo del fatto che non sei abituata a calzare questo tipo di scarpe.

Questo è normale, avendo iniziato da poco.

E, avendo iniziato da poco, è anche normale che tu con le scarpe strette non ci debba fare proprio niente.

Infatti, le scarpe strette non è che si portano perchè "così fan tutte", bensì perchè hai più precisione e sensibilità su appoggi molto molto piccoli, un cm/mezzo o meno

Ma se tu sei all'inizio e scali su vie dove gli appoggi sono grandicelli, oppure in aderenza su placca... perchè devi soffrire con le scarpe strette?

Che poi vedi quelli bravi che i tiri li fanno in ciabatte.

Prova le scarpe comode per il tuo piede e arrampica il più possibile.
Poi sarà la tua sensibilità che ti farà capire quando è ora di mettere roba più stretta.

Vai tranquilla e stai comoda.

10/09/07 @ 18:42:29
 
 

Re: scarpette

Wow, che belle risposte 🙂
siete stati davvero molto chiari e sicuramente farò tesoro dei vostri consigli.
Grazie ancora

Occhisquieti

10/09/07 @ 21:08:06
 
 

Re: scarpette

occhisquieti ha scritto:
Wow, che belle risposte 🙂
siete stati davvero molto chiari e sicuramente farò tesoro dei vostri consigli.
Grazie ancora

Occhisquieti

Le anasazi ti fanno male perchè hai la pianta del piede larga, ho avuto lo stesso problema con quelle scarpette, prendi le katana de lasportiva.

Il numero dipende dalla marca, alcune marche danno il numero già adatto, La sportiva no, prendi qualcosa in meno, sono scarpe morbide che con l'uso si allentano. Prova i numeri: quello giusto lo devi tenere 10 minuti e ti deve fare un pochino male... dopo un mese d'uso avverrà un duplice adattamento, la scarpa al tuo piede e il tuo piede alla scarpa

17/09/07 @ 08:57:47
 
 

Re: scarpette

Heinz ha scritto:
occhisquieti ha scritto:
Wow, che belle risposte 🙂
siete stati davvero molto chiari e sicuramente farò tesoro dei vostri consigli.
Grazie ancora

Occhisquieti

Le anasazi ti fanno male perchè hai la pianta del piede larga, ho avuto lo stesso problema con quelle scarpette, prendi le katana de lasportiva.

Il numero dipende dalla marca, alcune marche danno il numero già adatto, La sportiva no, prendi qualcosa in meno, sono scarpe morbide che con l'uso si allentano. Prova i numeri: quello giusto lo devi tenere 10 minuti e ti deve fare un pochino male... dopo un mese d'uso avverrà un duplice adattamento, la scarpa al tuo piede e il tuo piede alla scarpa

Se le tieni per 10 minuti te le fanno pagare anche se poi decidi di non comprarle..... 😉

17/09/07 @ 22:35:26
 
 

Re: scarpette

danser ha scritto:
Heinz ha scritto:
occhisquieti ha scritto:
Wow, che belle risposte 🙂
siete stati davvero molto chiari e sicuramente farò tesoro dei vostri consigli.
Grazie ancora

Occhisquieti

Le anasazi ti fanno male perchè hai la pianta del piede larga, ho avuto lo stesso problema con quelle scarpette, prendi le katana de lasportiva.

Il numero dipende dalla marca, alcune marche danno il numero già adatto, La sportiva no, prendi qualcosa in meno, sono scarpe morbide che con l'uso si allentano. Prova i numeri: quello giusto lo devi tenere 10 minuti e ti deve fare un pochino male... dopo un mese d'uso avverrà un duplice adattamento, la scarpa al tuo piede e il tuo piede alla scarpa

Se le tieni per 10 minuti te le fanno pagare anche se poi decidi di non comprarle..... 😉

me pare pure giusto, mo tutti pulciari siete diventati!

18/09/07 @ 21:09:59
 
 
Mostra prima i messaggi di:

       
Pagina 1 di 1