terminologia nell'arrampicata sportiva

ciao vorrei conoscere la terminologia usata nell'arrampicata, tipo:
Mungere i rinvii (immagino che voglia dire che si avanza aggrappandosi al rinvio)
chiudere una via a zero (penso che voglia dire chiuderla senza cadute)
ecc....
23/10/13 @ 10:27:17
 
 

Re: terminologia nell'arrampicata sportiva

"Fare una via a zero" indica la temperatura in gradi centigradi,quindi per esempio in estate "ieri ho fatto una via a trentatre' all' ombra"(o al sole, in tal caso il grado della via aumenta di una lettera)."Mungere i rinvii" e' un'espressione usata da chi non si tiene per chiudere un tiro e poi vantarsi con gli amici di aver fatto chissa' quale mitica impresa..
23/10/13 @ 14:54:53
 
 

Re: terminologia nell'arrampicata sportiva

Ciao, qui di seguito ecco cosa si intende per chiudere una via in modo corretto, che io sappia non aumenta il grado in caso di condizioni termiche avverse, il grado e' e rimane quello che c'e' scritto alla base della via. L'uso della corda, entra in funzione solo in caso di caduta, mai usarla per la progressione.
Se partite da terra inserendo la corda nei rinvii, senza aiutarvi con essa o con i rinvii stessi o staffe o qual’altro marchingegno (come strani rinvii rigidi od a molla), arrivando sino alla catena moschettonandola, senza aiutarvi con la sosta, senza cadere o riposarvi mediante la corda allora l'avete chiusa e il grado che dichiarerete sara' quello segnato sulle guide che descrivono la via o alla base di essa, se a voi sembra piu' dura o meno dura resta un vostro personale parere ma non potete aumentarne il grado in base a fattori esterni tipo caldo freddo o altre amenita' varie.
Si dice via chiusa ;
A VISTA : quando non l'avete mai provata prima e non l'avete mai vista fare da altri, e aimhe' non dovreste farvi aiutare nemmeno dalle tracce di magnesite lasciate da chi non pulisce le vie dopo averle segnate, in quanto non sarebbe piu' a vista, per il fatto che state seguendo un sentiero pre-segnato dalla magnesite che indica quindi dove mettere le mani, ecco perche' i segni di magnesite sono orribili e dovrebbero essere spazzolati ogni volta che si e' finito di arrampicare.
A FLASH : Quando si hanno ricevuti consigli sulla via o la si e' vista salire o si seguono appunto le tracce di magnesite lasciate da altri
LAVORATO : Quando si chiude una via dopo averla appunto provata e cioe' lavorata, quindi si dice ho chiuso questa via in lavorato seguito dal numero dei tentativi ad esempio, lavorato 4.
Se una via la si riesce a fare da secondo, e cioe' in Top Rope o in moulinette o con corda dall'alta o dirsivoglia, NON si puo' dire di avere chiuso la via, infatti questa affermazione vale solo per le vie fatte da primo ! Ciao spero di essere stato chiaro
08/09/15 @ 07:01:31
 
 

Re: terminologia nell'arrampicata sportiva

Confermo, molto precisa la descrizione di Marcos 👍
08/09/15 @ 17:14:55
 
 
Mostra prima i messaggi di:

       
Pagina 1 di 1