Arrampicare in solitaria (in falesia)

Argomento molto dibattuto e discusso su altri forum (per esempio planetmountain), dove però è spesso riferito all'arrampicata in montagna e all'alpinismo...

Qui mi piacerebbe sentire un parere da parte di falesisti riguardo l'arrampicata in solitaria in falesia e in particolare, alla luce di tutte le problematiche di sicurezza:

- si può fare / non si deve fare (aspetti filosofici)

- può aver senso / non ha senso (aspetti pratici)

- quale attrezzo usare (impropriamente) come bloccante

- a conti fatti, se le proprie disponibilità di giorni, orari e conoscenze rendono praticamente impossibile trovare dei compagni con un minimo di costanza, la soluzione è andare da soli o abbandonare l'arrampicata?
25/07/12 @ 07:22:19
 
 

Re: Arrampicare in solitaria (in falesia)

io l'ho visto fare parecchie volte , e se non sbaglio con il GRIGRI ! tutte le considerazione poi son soggettive , io non ci andrei mai , se ti fai male chi ti soccorre ?
25/07/12 @ 10:28:44
 
 

Re: Arrampicare in solitaria (in falesia)

cerca dei centri cai,metti annunci,fatti amici nuovi...ma non morire da solo in falesia 😁
25/07/12 @ 17:23:00
 
 

Re: Arrampicare in solitaria (in falesia)

4sentieri ha scritto:


- si può fare / non si deve fare (aspetti filosofici)

- può aver senso / non ha senso (aspetti pratici)

- quale attrezzo usare (impropriamente) come bloccante

- a conti fatti, se le proprie disponibilità di giorni, orari e conoscenze rendono praticamente impossibile trovare dei compagni con un minimo di costanza, la soluzione è andare da soli o abbandonare l'arrampicata?

si può fare...
può avere senso...
l'attrezzo dipende da come sali (in falesia direi il grigri modificato, su vie alpinistiche altri autobloccanti)...
se la questione è solo un problema di socio ti consiglio di cercare meglio dalle tue parti; c'è sicuramente altra gente che è nella tua stessa situazione! io mi sono fatto un bel giro di conoscenze, più o meno una ventina di persone che saltuariamente arrampicano; in un modo o nell'altro c'è sempre qualcuno con cui andare (che poi sono quasi sempre gli stessi)...
se proprio non trovi nessuno esiste il bouldering 🙂
25/07/12 @ 20:29:50
 
 

Re: Arrampicare in solitaria (in falesia)

ciao a tutti io sono tre anni che arrampico e sono arrivato come grado massimo al 6a+ (da primo di cordata), però nell'ultimo periodo nonostante la costanza e la frequenza (almeno 4 giorni a settimana) il mio livello è sceso, cosa posso fare per allenarmi a migliorare la tecnica? il mio obiettivo non è aumentare la difficoltà delle vie che faccio ma affrontare meglio, lavorando meno di braccia, le vie che rientrano in questo mio range di difficoltà. grazie a tutti e buone scalate.
09/08/12 @ 08:03:53
 
 

Re: Arrampicare in solitaria (in falesia)

scusa ma cosa c'entra con questa discussione??

comunque secondo me per la tecnica c'è poco da fare...nel senso che se non c'è qualcuno che te la spiega è difficile riuscire a cogliere i propri errori autonomamente..
sarebbe come imparare a suonare da autodidatta. è ovvio che con un maestro che ti spiega la tecninca si impara meglio e più rapidamente.
l'unico consiglio che ti posso dare è di arrampicare tanto sul facile e di provare movimenti nuovi. ma visto quanto arrampichi non so quanto possa esserti utile.
nelle grandi palestre fanno corsi avanzati. prova un po a cercare.

anche se non può essere risolutivo un buon libro sulla tecnia d'arrampicata è quello di caruso (l'arte di arrampicare)
09/08/12 @ 10:08:47
 
 

Re: Arrampicare in solitaria (in falesia)

Il mio parere è che la falesia è un po un laboratorio/parco giochi, quindi l'arrampicata in solitaria in falesia è come un'esercitazione/passatempo per bruciare calorie, divertirsi e magari prepararsi ad un'avventura in montagna di più giorni.

Per le problematiche di sicurezza, credo si possa fare la salita in solitaria perché in ogni caso le falesie sono frequentate e non posti isolati, non occorre un gps e strumentazione speciale per ritrovarti, basta dire dove vai a qualcuno e se non rientri ti vengono a prendere 🙂

Può aver senso salire in solitaria, ad esempio per restare allenati e per non dimenticare le tecniche

Un autobloccante per solitarie a recupero automatico

La soluzione è conoscere gente e coinvolgere persone. Tu di dove sei? Dove arrampichi?
Una soluzione puo essere andare da soli e trovare in falesia qualcuno con cui condividere la giornata, o salire in solitaria se proprio non c'è nessuno...ma abbandonare l'arrampicata, beh, no, questa non è una soluzione, ma un problema 🙂
14/08/12 @ 10:13:17
 
 

Re: Arrampicare in solitaria (in falesia)

utenteAnonimo ha scritto:
Il mio parere è che la falesia è un po un laboratorio/parco giochi, quindi l'arrampicata in solitaria in falesia è come un'esercitazione/passatempo per bruciare calorie, divertirsi e magari prepararsi ad un'avventura in montagna di più giorni.

Per le problematiche di sicurezza, credo si possa fare la salita in solitaria perché in ogni caso le falesie sono frequentate e non posti isolati, non occorre un gps e strumentazione speciale per ritrovarti, basta dire dove vai a qualcuno e se non rientri ti vengono a prendere 🙂

Può aver senso salire in solitaria, ad esempio per restare allenati e per non dimenticare le tecniche

Un autobloccante per solitarie a recupero automatico

La soluzione è conoscere gente e coinvolgere persone. Tu di dove sei? Dove arrampichi?
Una soluzione puo essere andare da soli e trovare in falesia qualcuno con cui condividere la giornata, o salire in solitaria se proprio non c'è nessuno...ma abbandonare l'arrampicata, beh, no, questa non è una soluzione, ma un problema 🙂
Utenteanonimo , Ricordati che se ti fai male perchè fai cavolate in falesia come arrampicare in solitaria non metti a rischio la soltanto la tua salute ma anche quella degli altri che devono venire a prenderti , e la falesia non è un laboratorio/parcogiochi come dici tu è un posto dove non ci sei soltanto tu ma anche altri che vogliono arrampicare seriamente e divertirsi e non doversi preoccupare perchè magari hai sbagliato un invenzione nuova e ti sei fatto male !!!
14/08/12 @ 17:46:20
 
 

Re: Arrampicare in solitaria (in falesia)

up96 ha scritto:


Utenteanonimo , Ricordati che se ti fai male perchè fai cavolate in falesia come arrampicare in solitaria non metti a rischio la soltanto la tua salute ma anche quella degli altri che devono venire a prenderti , e la falesia non è un laboratorio/parcogiochi come dici tu è un posto dove non ci sei soltanto tu ma anche altri che vogliono arrampicare seriamente e divertirsi e non doversi preoccupare perchè magari hai sbagliato un invenzione nuova e ti sei fatto male !!!
Ma che storie ti fai?
1- le tecniche di autoassicurazione applicate per bene hanno lo stesso coef. di rischio della normale assicurazione, e sono ben definite e documentate: non c'e' bisogno di "inventare".
2- Se il soccorso in falesia "mette a rischio la salute degli altri che devono venire a prenderti" allora e' meglio che la montagna la guardi con il binocolo da fondovalle.
14/08/12 @ 20:38:10
 
 

Re: Arrampicare in solitaria (in falesia)

orsogommoso ha scritto:
up96 ha scritto:


Utenteanonimo , Ricordati che se ti fai male perchè fai cavolate in falesia come arrampicare in solitaria non metti a rischio la soltanto la tua salute ma anche quella degli altri che devono venire a prenderti , e la falesia non è un laboratorio/parcogiochi come dici tu è un posto dove non ci sei soltanto tu ma anche altri che vogliono arrampicare seriamente e divertirsi e non doversi preoccupare perchè magari hai sbagliato un invenzione nuova e ti sei fatto male !!!
Ma che storie ti fai?
1- le tecniche di autoassicurazione applicate per bene hanno lo stesso coef. di rischio della normale assicurazione, e sono ben definite e documentate: non c'e' bisogno di "inventare".
2- Se il soccorso in falesia "mette a rischio la salute degli altri che devono venire a prenderti" allora e' meglio che la montagna la guardi con il binocolo da fondovalle.

tu hai perfettamente ragione. ma non mi sembra il caso di considerare la falesia un parco giochi!!
è vero che arrampicare in solitaria, se si fanno le cose fatte bene, non è più pericoloso che arrampicare in coppia.
penso che up96 criticasse lo spirito con cui era stata data la risposta, non tanto l'efficacia dell'autoassicurazione oppure l'eventualità di essere un pericolo per i soccorritori...
14/08/12 @ 22:17:51
 
 

Re: Arrampicare in solitaria (in falesia)

a detta di chi ha praticato spesso l'autoassicurazione e l'arrampicata in solitaria... è molto meglio arrampicarsi in compagnia. 🙂
più che altro per un fattore di spirito di questo sport, fatto di esperienze condivise, consigli e supporto morale!
23/07/13 @ 10:13:17
 
 

Re: Arrampicare in solitaria (in falesia)

Ciao a tutti, sono novizio del forum, ho visto la discussione e mi sono iscritto,
Mi sapreste dare un consiglio visto che non ho voglia di provare sulla mia pelle cosa è meglio?
Non so se con il gri gri modificato sia meglio che la la connessione tra la fettuccia spalle e gri gri sia labile e si strappi in caso di caduta o se sia meglio che sia robusta e rimanga integra sempre in caso di caduta.
Cosa ne pensate?
27/07/13 @ 15:39:59
 
 

Re: Arrampicare in solitaria (in falesia)

Comunqe al limite puoi cercare qualche falesia dove puoi calare la corda dall'alto...quindi a questo punto non si parla più di autosicura, e con corda dall'alto tieni lontani parecchi rischi, a meno che non si spacchi la corda ma credo non ci siano differenze se sotto hai anche il compagno che ti fa sicura...
io con corda dall'alto pratico spesso e mi sento sicuro.
04/11/13 @ 13:46:04
 
 

Re: Arrampicare in solitaria (in falesia)

Io lo faccio spesso con il gri-gri e un moschettone al quale alleggerisco la corda che va giù (il capo libero) con un barcaiolo nel caso il tiro sia lungo e la corda diventi pesante non riuscendo quindi a scorrere agevolmente nel gri-gri. Non uso il gri-gri modificato. Di solito salgo da un quarto / quinto grado per poi scendere da un sesto che poi ripercorro con la corda dall'alto sempre con il gri-gri, ma senza il moschettone che uso per tirare su la corda.
18/11/13 @ 15:48:46
 
 
Mostra prima i messaggi di:

       
Pagina 1 di 1