Riscaldamento

Onestamente a 34 anni ormai partire a fare anche una via di bolder senza riscaldamento mi par un suicidio... 😯

volevo chiedere a qualcuno una sorta di esercizi di riscaldamento da effettuare prima di intraprendere una qualsiasi scalata!!
19/11/11 @ 22:06:13
 
 

Re: Riscaldamento

Secondo me scalare senza riscaldamente non va bene neanche a 16 anni!!!

Io personalmente riscaldo sempre (soprattutto in palestra) tutte le articolazioni.
Rotazione delle caviglie delle ginocchia del bacino, spalle,braccia, colonna vertebrale e poi ovviamente molto bene le dita.
Per le dita faccio un pugno e lo sfrego sul palmo dell'altra mano con un movimento verticale.

In falesia diciamo che poi il riscaldamento lo curo di meno, sia perchè l'avvicinamento di per se è già riscaldamento almeno per gli arti inferiori sia perchè si inizia sempre con qualche via poco impegnativa che funge proprio da riscaldamento. Cmq cerco sempre almeno di fare qualche rotazione delle braccia della colonna e riscaldare le dita ovviamente.

Poi in falesia devi anche calcolare le condizioni atmosferiche, se fa molto freddo e magari stai fermo più di mezzora facendo sicura e poi affronti una via impegnativa.... è sicuramente opportuno riscaldarsi di nuovo, almeno io lo faccio altrimenti mi becco una contrattura al 100%.
Poi la cosa è cmq soggettiva, ci sono miei amici che non si riscaldano che non fanno stretching e comunque sono molto forti e non hanno nessun problema.
20/11/11 @ 12:19:37
 
 

Re: Riscaldamento

Ovviamente riscaldarsi è importante a tutte le età, però più si diventa "vecchi" e + importante è farlo!! eh eh

lo chiedo solo perchè da un paio di settimane a questa parte cominciano a farmi male i tendini del bicipite... e onestamente mi sto preoccupando di non fare bene riscaldamento prima di cominciare (in palestra per ora).

Proverò a seguire i tuoi consigli già da martedi! vediamo se riuscirò a farli per bene.
20/11/11 @ 19:27:44
 
 

Re: Riscaldamento

seguire i miei consigli!!!!
Io non sono un esperto ti ho scritto solo quello che io faccio ma non so se sia giusto o sbagliato il mio modo di riscaldamento.

Magari prova a parlare con qualcuno competente io sono solo un appassionato di sport e niente più.
20/11/11 @ 21:01:08
 
 

Re: Riscaldamento

...poi ovvio dipende dal fisico,...io se non faccio un buon riscaldamento per le articolazioni delle spalle al primo lancio vedo le stelle!
22/11/11 @ 17:58:42
 
 

Re: Riscaldamento

Ciao... stasera dopo 2 ore di boulder in palestra dopo un piccolo riscaldamento non ho più avvertito nessun dolore!

Forse più che dolore ai tendini potevano essere i muscoli?
22/11/11 @ 23:29:59
 
 

Re: Riscaldamento

Partire a freddo, senza pre-riscaldo, era una cosa che facevano i nostri nonni alpinisti-arrampicatori.
Oggi noi climber/alpinisti del terzo millenio, dobbiamo prima fare lo streching, poi il riscaldamento su vie facili, e quando siamo belli caldi, è ora di andare a casa...
Comunque a parte gli scherzi, consiglio a tutti di fare streching SEMPRE almeno una volata al giorno, e vi assicuro che oltre a non soffrire più di tendiniti, sono anche scomparse le contratture muscolari e i dolori intercostali, tipici dei cambi di stagione.
5 minuti per fare una decina di esercizi con sequenze da 20 secondi, una volta al giorno, non sono un grande impegno. Io personalmente faccio tutto ciò la mattina prima della doccia, davanti ad uno specchio, fondamentale per fare gli esercizi in maniera corretta.
Ultima cosa, con un buon streching metodico e giornaliero, si guadagna mezzo grado secco.
23/11/11 @ 11:49:22
 
 

Re: Riscaldamento

Partire a freddo, senza pre-riscaldo, era una cosa che facevano i nostri nonni alpinisti-arrampicatori.
Oggi noi climber/alpinisti del terzo millenio, dobbiamo prima fare lo streching, poi il riscaldamento su vie facili, e quando siamo belli caldi, è ora di andare a casa...
Comunque a parte gli scherzi, consiglio a tutti di fare streching SEMPRE almeno una volata al giorno, e vi assicuro che oltre a non soffrire più di tendiniti, sono anche scomparse le contratture muscolari e i dolori intercostali, tipici dei cambi di stagione.
5 minuti per fare una decina di esercizi con sequenze da 20 secondi, una volta al giorno, non sono un grande impegno. Io personalmente faccio tutto ciò la mattina prima della doccia, davanti ad uno specchio, fondamentale per fare gli esercizi in maniera corretta.
Ultima cosa, con un buon streching metodico e giornaliero, si guadagna mezzo grado secco.
23/11/11 @ 11:50:56
 
 

Re: Riscaldamento

Scusate la domanda, ma come si riescono veramente a prevedere le tendiniti (tipo all'attacco del bicipite) con lo stretching?

Se sì cosa mi consigliate come esercizi?
07/01/12 @ 20:13:59
 
 
Mostra prima i messaggi di:

       
Pagina 1 di 1