Vai alla pagina 1, 2, 3  Successivo
       

ma se io sono sovrappeso...?

Ciao a tutti! Vorrei cominciare a fare arrampicata. Non ne so nulla quindi sfottò libero... 😁
il fatto è che ho visto palestre, siti, forum e compagnia bella e mi sono pure incuriosito però... io non sono un figaccione 🙄 ho la pancetta, c'ho un'età (35) e non sono chissà che sportivo. Dite che posso buttarmi lo stesso? o dovrei prima dimagrire? e se comincio e il fisico non mi regge? 8O
04/01/11 @ 17:19:45
 
 

Re: ma se io sono sovrappeso...?

ciao e benvenuto,

allora tutto dipende da quanto sei sovrappeso e da che tono muscolare hai. mi spiego meglio: nell'arrampicata sono coinvolte molte parti del corpo in maniera attiva dalle dita dei piedi alle dita delle mani passando per gambe, ginocchia, schiena, braccia e via dicendo. all'inizio tutto questo potrebbe essere traumatico se parti da una condizione di non attivita' fisica, con qualche chilo di troppo e se lavori in maniera autonoma senza la supervisione di un istruttore (possibilmente con qualifica magari fasi, meglio ancora isef).

detto questo non sapendo bene in che condizioni ti trovi, di dove sei e via dicendo non posso dirti di piu' se non: prova prova prova. non ti arrendere alle prime sensazioni (ricordo ancora che quando io ho iniziato ero piu' o meno nelle tue stesse condizioni e per tutto il primo anno mi sono sentito un sacco di patate che inesorabilmente cadeva sul tappeto con sonoro fragore 😃 ), probabilmente se riesci a superare i primi tre mesi indenne e' fatta 😃 e potrebbe essere che entri anche tu nella dipendenza da arrampicata 😃 e magari puo' essere lo spunto per perdere qualche chiletto se ci tieni

ciao ciao e facci sapere come e' andata

oran
04/01/11 @ 18:39:15
 
 

Re: ma se io sono sovrappeso...?

io peso 90 kg e conosco molto bene quello che vuol dire pesare, in arrampicata.
sono pochi, delle vere e proprie eccezioni, quelli che in questo sport arrivano a livelli di eccellenza con una struttura corporea pesante.

ci sono infatti delle articolazioni cardine, come quella dell'alluce che tiene tutto il peso del tuo corpo mentre arrampichi,
o quella delle dita.
per non contare la pressione esercitata sulla pelle dei polpastrelli quando devi tenere tacche.

tendini e pelle non possono essere allenati...
ci vuole molto tempo per modificare i primi (e certo è possibile farlo quando hai 20 anni, molto meno in età avanzata) per la sensibilità al dolore per la seconda cosa... stringi i denti e te la tieni.

insomma: l'arrampicata è uno sport per leggeri. su questo non c'è dubbio.

vedo ragazze che dopo due anni che arrampicano fanno il 7c. pesano meno di 50 kg.

noi pesanti facciamo un altro sport.
ma chi se ne frega, è bello lo stesso.

puoi divertirti comunque, magari avrai lo stimolo per allenarti e dimagrire un po' ma anche se non lo farai su vie facili potrai comunque provare le stesse emozioni di chi scala su gradi molto più difficili.

il bello è proprio questo.
le sensazioni sono comunque le stesse.
sei tu e la roccia. tu devi leggere e interpretare quello che la roccia ha da dirti. e quando lo capisci e senti di riuscire a salire, la soddisfazione è tutta lì.

non importa se una via è di IV o è un 8a, cambiano le grandezze di appigli e appoggi, cambiano le pendenze, cambia la muscolarità richiesta... ma la sensazione è la stessa quando sei vicino al tuo limite.

è come correre:
puoi essere uno che fa 10 km in 27 minuti o uno che ci mette 1 ora e 10.
la "macchina" è diversa. l'adattamento all'attività pure. lo stile e l'andatura anche.
ma entrambi sbuffano e faticano allo stesso modo.
ed entrambi hanno la stessa soddisfazione, quando arrivano.
07/01/11 @ 09:44:49
 
 

Re: ma se io sono sovrappeso...?

Buzz ha scritto:
io peso 90 kg

8O
09/01/11 @ 08:47:47
 
 

Re: ma se io sono sovrappeso...?

Citazione:
le sensazioni sono comunque le stesse
Col cavolo!
Altrimenti continuare ad allenarsi sarebbe tempo perso e salire di grado un obiettivo inutile.
09/01/11 @ 22:09:02
 
 

Re: ma se io sono sovrappeso...?

E infatti, per quanto attiene le sensazioni legate al tuo rapporto con la roccia salire di grado è un obiettivo perfettamente inutile, in sè. Non lo è il migliorarsi, che spesso porta anche a salire di grado, ma non necessariamente.

Infatti una decina di kg fa facevo gli stessi gradi di adesso, ma scalavo peggio. Oggi, in passaggi che una volta nonostante pesassi di meno e fossi allenato non superavo, passo agevolmente. In altri solo di forza (in cui il peso conta) nonostante la miglior tecnica, non passo.

Lo stimolo ad allenarsi puoi averlo non dal grado in sé ma dall'innata sfida con se stessi per fare sempre meglio (o, dopo una certa età, perdere il meno possibile).


E poi c'è l'aspetto del salire di grado per affermare il tuo ruolo nella gerarchia del branco, aspetto che chi più o chi meno ci tocca tutti, anche se, a mio parere, più ti tocca e più sei scemo.

Ma questo ha poco a che fare con le sensazioni per cui uno scala.

Mica penserai che se scali sul tuo limite il 7a le tue emozioni siano più intense che se sali al tuo limite il 5b?

Allora chissà quali universi sconosciuti debba avere dentro uno che fa il 9a ....
peccato che le due cose non sembrino affatto correlate.

Prova a farti una via in montagna slegato, anche solo di IV, grado da ridere no?....
poi vienimi a dire le emozioni che provi.
10/01/11 @ 07:24:06
 
 

Re: ma se io sono sovrappeso...?

concordo appieno con buzz, finchè ci sarà gente che continuerà a pensare che il grado è l'unico obbiettivo questo sport rimarrà sterile, tanto vale starsene in palestra a tirare prese artificili e cascare sui materassini. nell'arrampicata c'è una componente psicologica fondamentale, c'è la possibilità di crescere, di avere una maggior consapevolezza di se, imparare il rispetto per la natura e la montagna, e anche temerla. per tutte queste cose non serve pesare 50 kg e fare un 9a, le sensazioni,almeno quelle, sono personali, e dipendono non solo dai propri limiti e dalle proprie capacità, come dice buzz: Prova a farti una via in montagna slegato, anche solo di IV grado da ridere no?....
poi vienimi a dire le emozioni che provi.
10/01/11 @ 19:12:04
 
 

Re: ma se io sono sovrappeso...?

Citazione:
Mica penserai che se scali sul tuo limite il 7a le tue emozioni siano più intense che se sali al tuo limite il 5b?

Allora chissà quali universi sconosciuti debba avere dentro uno che fa il 9a ....
E invece è proprio così. E non perchè lo penso ma perchè l'ho vissuto.
10/01/11 @ 20:13:37
 
 

Re: ma se io sono sovrappeso...?

Tigrotto ha scritto:
Citazione:
Mica penserai che se scali sul tuo limite il 7a le tue emozioni siano più intense che se sali al tuo limite il 5b?

Allora chissà quali universi sconosciuti debba avere dentro uno che fa il 9a ....
E invece è proprio così. E non perchè lo penso ma perchè l'ho vissuto.

misà tanto che non hai capito molto di quello che era scritto... se l'hai vissuto è perchè evidentemente il tuo limite non era il 5b... se uno non va oltre il 6 grado non è detto che non provi le stesse sensazioni di uno che fa il 7c... che poi di solito, una via più dura dia emozioni più "forti" questo lo sa pure mia nonna, ma ripeto che se continuate a guardare al grado come alla massima conquista ottenibile dall'arrampicata è meglio che vi date al calcetto
10/01/11 @ 22:13:41
 
 

Re: ma se io sono sovrappeso...?

Tigrotto ha scritto:
Citazione:
Mica penserai che se scali sul tuo limite il 7a le tue emozioni siano più intense che se sali al tuo limite il 5b?

Allora chissà quali universi sconosciuti debba avere dentro uno che fa il 9a ....
E invece è proprio così. E non perchè lo penso ma perchè l'ho vissuto.

sì, certo.
e se fosse possibile crescere di cervello, più che di grado... allora sì che ti si aprirebbe un mondo.

te lo ripeto: qual'è il grado su cui ti senti sicuro? quello su cui non cadi mai, mai e poi mai...
abbassalo ancora di un grado... anche di due.

poi trovati una bella vietta di 200-300 metri e vai...
scala senza corda.


poi parla.
11/01/11 @ 07:39:43
 
 

Re: ma se io sono sovrappeso...?

Sono d'accordo con Buzz ..... se uno nell' arrampicata cerca SOLAMENTE il grado potrei paragonarlo a uno che beve solo per arrivare ad ubriacarsi.
C'è un modo di bere e .... di arrampicare !!!!
Fatti in un certo modo , per chi vuole, possono dare delle bellissime sensazioni ..... a prescindere dal ... GRADO !!!!
😃
11/01/11 @ 15:41:19
 
 

Re: ma se io sono sovrappeso...?

Tigrotto ha scritto:
Citazione:
Mica penserai che se scali sul tuo limite il 7a le tue emozioni siano più intense che se sali al tuo limite il 5b?

Allora chissà quali universi sconosciuti debba avere dentro uno che fa il 9a ....
E invece è proprio così. E non perchè lo penso ma perchè l'ho vissuto.

che poi...
penserai mica di essere il solo che scala sul 7a?

pensi che gli altri non sappiamo quello di cui si stiamo parlando? pensi che parliamo dal basso del nostro 5b?
11/01/11 @ 17:08:19
 
 

Re: ma se io sono sovrappeso...?

... ma tu .... Tigrotto .... quanto pesi ?!?!?? 8O
11/01/11 @ 18:53:40
 
 

Re: ma se io sono sovrappeso...?

tigrotto è giovine...
c'ha il fuoco dentro, non potete capire!
grassoni invidiosi! :sumo:
12/01/11 @ 08:27:49
 
 

Re: ma se io sono sovrappeso...?

si ma tu che grado fai, lucertolone
12/01/11 @ 09:41:50
 
 
Mostra prima i messaggi di:

       
Vai alla pagina 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3