cercasi compagio arrampicata

Off Topic

Spazio dedicato alla vostra fantasia, inserite tutto quello che non è attinente con gli altri Topics.


Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
       

Re: cercasi compagio arrampicata

io una volta ho fatto un 8c con una donna, lei ad un cert opunto mi ha anche detto che aveva caldo e si è messa in topless. arrivati in cima abbiamo fatto sesso e dopo mi ha lasciato un biglietto per dirmi se volevamo solo vederci senza metteric assieme ma solo sesso passionale....

19/01/10 @ 18:27:39
 
 
  

Re: cercasi compagio arrampicata

pappa ha scritto:
io una volta ho fatto un 8c con una donna, lei ad un cert opunto mi ha anche detto che aveva caldo e si è messa in topless. arrivati in cima abbiamo fatto sesso e dopo mi ha lasciato un biglietto per dirmi se volevamo solo vederci senza metteric assieme ma solo sesso passionale....

guarda che se non era tua cuggina sei off-topic!!

19/01/10 @ 19:40:50
 
 
  

Re: cercasi compagio arrampicata

Scusate la domanda niubba, ma una 6a in falesia equivale ad una 6a in palestra? No, perché io arrampico da poco indoor, ancora non sono andato su roccia, ma un percorso 6a in palestra non mi sembra affatto una cosa che chiunque può fare con qualche tentativo e un po' di tempo...

19/01/10 @ 22:37:11
 
 
  

Re: cercasi compagio arrampicata

Jucco ha scritto:
Scusate la domanda niubba, ma una 6a in falesia equivale ad una 6a in palestra? No, perché io arrampico da poco indoor, ancora non sono andato su roccia, ma un percorso 6a in palestra non mi sembra affatto una cosa che chiunque può fare con qualche tentativo e un po' di tempo...

ti dico come la penso io..
secondo me un qualsiasi grado fatto in roccia può risultare più difficoltoso che non in una palestra indoor e non tanto per quanto riguarda la difficoltà tecnica (che è la stessa) ma per la diversità dell'ambiente e per la sicurezza.
le pareti indoor (in genere) o sono perfettamente verticali oppure strapiombano per cui se voli non succede niente - i rinvii ci sono di già - le prese sono li e le vedi, insomma, è decisamente un'approccio differente...
in falesia le cose cambiano decisamente, specialmente per quello che riguarda la "lettura" della parete, infatti qui appoggi è appigli non si vedranno così bene come nell'artificiale, e poi, in roccia il rischio di farsi male con un volo è più alto...
un consiglio: fatti un uscita in falesia e poi dimmi che ne pensi 😉

p.s.: il 6a non è un grado facile...

20/01/10 @ 13:27:48
 
 
  

Re: cercasi compagio arrampicata

mi lego ed aggiungo: se fai una parete con 7 lunghezze tutte di 6a stai tranquillo che arrivi stanco, anche mentalmente se i rinvii sono a 6/7 metri l'uno dall'altro...

21/01/10 @ 23:09:23
 
 
  

Re: cercasi compagio arrampicata

Mr.Orange ha scritto:
c'ho pure un nipote... 🙏e:


dovresti presentarmi tuo nipote accidenti!!!! un nipote da 9a!!!

12/07/10 @ 19:13:06
 
 
  

Re: cercasi compagio arrampicata

Mr.Orange ha scritto:


p.s.: il 6a non è un grado facile...

perchè sei una pippa eh

13/07/10 @ 06:53:08
 
 
  

Re: cercasi compagio arrampicata

Buzz ha scritto:
Mr.Orange ha scritto:


p.s.: il 6a non è un grado facile...

perchè sei una pippa eh

assolutamente si!! però c'ho stile 😁

13/07/10 @ 08:14:01
 
 
  

Re: cercasi compagio arrampicata

Mr.Orange ha scritto:
Jucco ha scritto:
Scusate la domanda niubba, ma una 6a in falesia equivale ad una 6a in palestra? No, perché io arrampico da poco indoor, ancora non sono andato su roccia, ma un percorso 6a in palestra non mi sembra affatto una cosa che chiunque può fare con qualche tentativo e un po' di tempo...

ti dico come la penso io..
secondo me un qualsiasi grado fatto in roccia può risultare più difficoltoso che non in una palestra indoor e non tanto per quanto riguarda la difficoltà tecnica (che è la stessa) ma per la diversità dell'ambiente e per la sicurezza.
le pareti indoor (in genere) o sono perfettamente verticali oppure strapiombano per cui se voli non succede niente - i rinvii ci sono di già - le prese sono li e le vedi, insomma, è decisamente un'approccio differente...
in falesia le cose cambiano decisamente, specialmente per quello che riguarda la "lettura" della parete, infatti qui appoggi è appigli non si vedranno così bene come nell'artificiale, e poi, in roccia il rischio di farsi male con un volo è più alto...
un consiglio: fatti un uscita in falesia e poi dimmi che ne pensi 😉

p.s.: il 6a non è un grado facile...

Mi associo, in palestra si fanno delle cose che mai mi sognerei in parete, tipo passaggi azzardati, lanci, traversi al limite della follia.

Su placca poi in particolare in palestra vedi tutte le prese e lavori pochissimo in aderenza, in falesia su molte vie serve la lente di ingrandimento per trovare le prese.

:black_spider:

13/07/10 @ 12:42:25
 
 
  

Re: cercasi compagio arrampicata

ma è chiaro che non sono, come tipologia, oggettivamente paragonabili, una via su roccia e una via su resina.

ma anche una via su placca e una via su strapiombo non è oggettivamente paragonabile.

l'unico parametro oggettivo, è quello, scusate il paradosso, del tutto soggettivo della difficoltà percepita.

il grado non è una certezza, è una sensazione.
è la sensazione di molti che più o meno poi si stabilizza intorno a quel numeretto.

uno sente la difficoltà sulla base del suo vissuto, della sua esperienza (in cui include anche i picchi negativi e positivi che si provano: quelle giornate in cui tutto va bene e sembra tutto facile e quelle in cui la roccia sembra illegibile, sbagli tutto e ti senti goffo e pesante)e dice "più dura di quella, meno dura di quell'altra..." e così via.

altri arrivano, provano, dicono la loro... alla fine esce un grado, che è sempre un'approssimazione, ricordiamolo.

per cui alla fine si può dire benissimo che quella via di placca in falesia è 6a, e anche quella via su resina è 6a, ma anche quella via nella grotta, è 6a...

e sono imparagonabili.

eppure, sostanzialmente, diversi arrampicatori che le provano saranno d'accordo.

più o meno.
magari c'è chi dirà...
"boh forse è 5c/5c+"
e qualcuno che l'ha presa male dirà pure ..."io gli darei pure un 6a+"
ma li le oscillazioni si fermano.

Se invece ci sembrano tanto diverse... moltissimo diverse... tipo:

"ma come... io di solito i 6a li faccio a vista e anche molti 6b... e qui non riesco a scalare sul 5b..."

allora, si può essere che sei nella zona sbagliata, che in italia non è che i gradi siano tutti uguali e nemmeno in montagna...
e nemmeno su vie aperte in periodi diversi...

ma può anche darsi che sei tu che non sai scalare su quella tipologia di via e senti tutto molto più duro di quanto la maggior parte degli arrampicatori senta...

in sostanza:
ma è così importante dare un numero e discettare se è giusto o sbagliato?

13/07/10 @ 13:03:21
 
 
  

Re: cercasi compagio arrampicata

Devo però convenire che il grado è importante in particolare quando si inizia. Quando vai da primo quel "+" che trovi in più... può fare la differenza.
Si vola più spesso e si vola male talvolta. Si cerca quindi di salire di grado con progressione.

Io ad esempio avevo una mania ossessiva per i gradi, perchè regolavo i miei progressi proprio in funzione di quelli. L'impatto psicologico del grado influenzava molto anche lo stile di arrampicata, sapere di essere su un 6a, piuttosto che su un 5c+ cambiava tutto, almeno così era per me.

14/07/10 @ 09:16:55
 
 
  
Mostra prima i messaggi di:

       
Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3