angoli della corda e quando utilizzare rinvii lunghi

Arrampicata e Alpinismo

dalla scarpetta al chiodo da ghiaccio...



       

angoli della corda e quando utilizzare rinvii lunghi

gli angoli troppo acuti della corda (che si evitano utilizzando rinvii più lunghi) quali pericoli potrebbero causare? e poi possono tutto ciò vale anche per il pirmo rinvio (da ignorante immagino che se la corda si strozza al secondo rinvio la forza di arresto si trasmette su un paio di metri in meno, il che non credo sia molto grave)?

30/08/09 @ 23:56:39
 
 
  

Re: angoli della corda e quando utilizzare rinvii lunghi

scorre male la corda... fatichi più a portarti su la corda che ad arrampicare
la seconda parte della domanda non l'ho capita 🙄

31/08/09 @ 07:34:03
 
 
  

Re: angoli della corda e quando utilizzare rinvii lunghi

come molte cose teoriche, dal momento in cui si prova, si capisce.

la corda già pesa di suo, poi se comincia a fare attriti, angoli e giramenti di spigoli (condizione abbastanza rara in falesia ma comune su vie di ambiente) ti trovi dopo qualche decina di metri a tirare come un forsennato solo per guadagnare qualche centimetro.

dopo un paio di volte che ti capita di vedere la madonna e vari santi che col ditino ammonitore ti appaiono mentre sei nella merda fino al collo e ti dicono "ci potevi pensare agli attriti eh?!" allora la risposta alla tua domanda ti apparirà in un lampo di luce.

31/08/09 @ 10:54:04
 
 
  

Re: angoli della corda e quando utilizzare rinvii lunghi

Buzz ha scritto:
come molte cose teoriche, dal momento in cui si prova, si capisce.

la corda già pesa di suo, poi se comincia a fare attriti, angoli e giramenti di spigoli (condizione abbastanza rara in falesia ma comune su vie di ambiente) ti trovi dopo qualche decina di metri a tirare come un forsennato solo per guadagnare qualche centimetro.

dopo un paio di volte che ti capita di vedere la madonna e vari santi che col ditino ammonitore ti appaiono mentre sei nella merda fino al collo e ti dicono "ci potevi pensare agli attriti eh?!" allora la risposta alla tua domanda ti apparirà in un lampo di luce.

non sempre!! i più ostinati (a non capire) se la prendono con il compagno di cordata :tagliagole: :mitra: che (secondo loro) non gli da corda....e questo, poverino, ad ogni insulto, gli ammolla un'altra metrata :cry: finchè il lasco non arriva all'attacco della via!!

31/08/09 @ 11:42:49
 
 
  

Re: angoli della corda e quando utilizzare rinvii lunghi

Luko ha scritto:
gli angoli troppo acuti della corda (che si evitano utilizzando rinvii più lunghi) quali pericoli potrebbero causare? e poi possono tutto ciò vale anche per il pirmo rinvio (da ignorante immagino che se la corda si strozza al secondo rinvio la forza di arresto si trasmette su un paio di metri in meno, il che non credo sia molto grave)?

Aumentano il fattore di caduta in caso di volo. oltre ad essere una rogna quando prendi corda.

01/09/09 @ 11:48:12
 
 
  
Mostra prima i messaggi di:

       
Pagina 1 di 1