Ultime Ripetizioni


  Ultime Falesie
Orizzonti di Gloria - Karpos:  Orizzonti di Gloria on Piccolo Lagazuoi di Manrico Dell'Agnola Opzione interessante per un giorno con tempo incerto. Non è un giorno per grandi cose. Oggi Alcide e Andrea sono con noi, ma anche Paolo non vuole uccidersi. Giù sulla pianura sta scintillando di caldo, e in montagna le tempeste stanno in attesa. Non amo i bulloni, ma dovuto in parte alla pigrizia e in parte all'età, non li disprezzo più. Alcune splendide piazzole ci portano ad una cresta affilata, non troppo difficile ma esposta e divertente ... Ancora oggi siamo saliti in uno dei luoghi più belli del mondo. Interessante e divertente scalata su ottima roccia spittata. Le soste sono sempre confortevoli e sicure, e puoi anche discenderne facilmente. Il percorso è logico in determinate aree, mentre in altri è necessario seguire la linea dettata dai chiodi. Non è difficile, ma mai banale. Nei manuali, la difficoltà tecnica è leggermente sottovalutata; si è cercato di rimanere in linea con le gradazioni più affidabili, dato che stiamo parlando di arrampicata sportiva.
Vernante Bec Moller:  Falesia del Cuneese con tiri di varia lunghezza e tipologia. Ambiente molto piacevole con ampio spiazzo alla base delle falesia stessa al di sotto di uno dei settori, comprensivo anche di zona barbecue e di panchine in pietra per la sosta.
Gaeta - Montagna Spaccata:  La Montagna Spaccata a Gaeta è una falesia probabilmente unica nel suo genere. In effetti chiamarla falesia è un pò riduttivo. Le vie sono lunghe, non tutte sono attrezzate con i moderni fix o spit, ed una volta cominciata la via si deve comunque uscire dalla parete a meno che non si abbia a disposizione una barca. Tra il 2003 e il 2005 sono state individuate, salite ed attrezzate delle nuove vie in un settore della falesia di Gaeta compreso tra la via dei Camini e la Grotta del Turco. Il settore è stato chiamato settore di Beatrice dal nome dell'omonima via che, con difficoltà contenute, sale obliquamente per l'intero settore offrendo suggestivi scorci panoramici. In questo settore esistevano due vie di Diego Dalla Rosa salite verso la fine degli anni 70; la Via dei Somari e la Via del Beniamino. Vie dimenticate, a torto, da tutti e praticamente mai ripetute. La Via del Beniamino è stata riattrezzata. Un lungo traverso che parte dalla Grotta del Turco percorre alla base tutto il settore. Coniugandolo alle vie presenti o alle altre vie della Falesia si ottengono itinerari di anche 400 metri di sviluppo. Tutte le vie Nuove e le Classiche sono state riattrezzate grazie alla Scuola di Alpinismo e Arrampicata LIbera Franco Alletto del CAI di ROMA E' consentita la scalata solo lungo le vie di arrampicata lungo lo sperone roccioso della falesia alla sinistra della Grotta del Turco e limitatatmente al periodo dal 1° agosto al 20 febbraio. Non è possible inoltre abbandonare in alcun momento i sentieri. E' stato stipulato un accordo con l'Ente Parco per attualizzzare le restrettive norme che vietavano l'arrampicata in tutta Gaeta per preservare l'ecosistema naturale, comprese le falesie di S.Agostino e della spiaggia dell'Arenauta. L'accordo è stato firmato nel 2009 tra il CAI, le Guide Alpine, l'Ente Parco e Regione. Dopo quell'accordo sono stati cambiati i pannelli presenti nel parco che avvertivano dei divieti. Purtroppo i pannelli negli anni sono stati vandalizzati e distrutti.
Caionvico:  Situata nella periferia della città di Brescia e nascosta tra le colline, sorge questa bella falesia di roccia. Sicuramente uno dei centri più importanti della zona, si divide in un settore principale e altri quattro minori. I principali punti di forza sono: la compattezza della roccia, l'esposizione ed il clima che ne favoriscono una frequentazione per quasi tutto l'anno e le difficoltà eterogenee.
Anversa degli Abruzzi (Renicce):  Bellissima falesia situata in località Renicce a 2.1 km da Anversa degli Abruzzi in direzione Scanno.
Campo Staffi:  Nel cuore del parco regionale dei monti simbruini nasce la falesia di Campo Staffi adatta a bambini , principianti ed anche a chi è più pratico. La falesia si trova a 1840 mt slm e ha roccia calcarea dura con poche prese. E' una falesia estiva da maggio a ottobre.
Fraioli:  Avvicinamento di circa 3' periodo ottimale per l'arrampicata è l'autunno. Spazio sottostante la falesia abbastanza comodo anche per bambini e animali.