alimentazione e allenamento

Allenamento e dieta

Forum sull'allenamento specifico per il Free Climbing e sulle diete ottimali per milgiorare le tue prestazione, la tua forza, il tuo grado


Gehe zu Seite Zurück  1, 2, 3
       

aggredilo :
scusa Ct-7b, ma in tutte queste chiacchiere, la filosofia del "THINK LESS" come si pone????? ^
siamo uomini o animali??? quella filosofia la applico all'arrampicata, come fuga da ogni preoccupazione, arrampicare come connubio tra mente e corpo.........ma al di fuori della roccia la mente deve regolare il corpo, altrimenti sarebbe un casino

21/09/04 @ 12:40:19
 
 
  

scusate l'estrema ignoranza :oops: , mi avete fatto incuriosire :grat: , cosa significa! 🙂

21/09/04 @ 16:13:12
 
 
  

Ct-7b :
Bisogna mangiare ciò che si troiva sotto mano??? o variare la percentuale dei macro a seconda del periodo di attività fisica o del nostro metabolismo???

La seconda, senza farne una sorta di religione o cercare di fare calcoli irrealistici, si devono fare calcoli approssimativi, per grandi linee, controllare costantemente i risultati e apportare le variazioni, cercando di non complicarsi troppo la vita, di non togliersi il piacere di mangiare, di non demonizzare nessun cibo, capendo che ciò che è perfetto per uno può essere assolutamente deleterio per altri, capendo che 2 pesche dello stesso peso non hanno mai le stesse calorie nè le stesse proporzioni di macronutrienti, che se anche i grassi vengono assorbiti più facilmente Non vangono assorbiti tutti, che quindi mangiarne 100 grammi al giorno o 700 grammi in un unico pasto una sola volta alla settimana non è la stessa cosa e via dicendo... in parole povere che non esistono soluzione facili come affidarsi ad una dieta, attualmente non esiste una Dieta che soddisfi tutti gli individui da un punto di vista nutrizionale, figuriamoci poi se esiste una che li soddisfi anche tenedo conto dei risvolti psicologici.

La dieta a Zona è a mio modesto parere, per quanto sofisticata, al tempo stesso semplicistica ( perchè riduce tutta la complessità dell'alimentazione al controllo di pochi elementi come l'insulina -e la pretesa assurda di controllarne il ciclo- e al tempo stesso è artificiosa con obblighi eccessivi di bilanciare i macronutrienti nell'ambito del singolo pasto, mentre possono essere benissimo bilanciati nell'arco della giornata e in certi casi anche nell'ambito della settimana (ad esempio le proteine e i grassi in individui non particolarmente sportivi o in individui sportivi nei periodi in cui non si allenano).

Sono sicuro che la dieta che fai tu va benissimo per te, magari su un altro lo afffloscerebbe. Per esempio io mangio quantità di carboidrati che la zona non mi permetterebbe mai, non sono grasso, ho una discreta massa magra e le volte quando per caso mi è capitato di fare un'attività sportiva senza aver fatto un paio di ore prima una colazione a base solo di carboidrati mi sono sentito fiacchissimo.
Ciononostante non mi sento assolutamente di consigliare la mia dieta ad altri, perchè c'è gente che con le 2500 calorie al giorno (mediamente) che mi sparo io diventerebbe una botte. Io senza di quelle sto sottotono.

comunque con tutto questo parlare di dieta mi sta venendo fame...
ciao a tutti e cerchiamo di non scannarci, tanto alla fine ognuno mangia come gli pare....
Io vado a farmi un muflone alla diavola...
ciao.

21/09/04 @ 16:23:56
 
 
  

scusa, ma ho mai dato una dieta dicendo a tutti di seguirla??? o ho postato la mia affermando che è la migliore???
forse nn te ne sei accorto, ma diciamo le stesse cose

21/09/04 @ 16:37:10
 
 
  

Salve a tuti, ho segiuto con ineresse la vostra conversazione e devo amettere che......... non ho capito niente!!!!!
Apprezzo la vs erudizione ma pensate anche a chi legge termini di meno pasta, più olio per favore.....macro, micro, glico,gluco, zona, pressing....ma che dite??
cercate di aiutare noi profani usando termini comprensibili a tutti come più olio, meno pasta, più pasticcini, ecc.
Scusate se intervengo in questo modo ma penso che il forum deve aiutare un pò tutti a gustare di più questo sport e la compagnia di chi lo pratica.
ciao e buone lateralizzazioni a tutti

01/02/05 @ 22:22:41
 
 
  

opss ecco a che serve l'anteprima

01/02/05 @ 22:25:44
 
 
  

Re: alimentazione e allenamento

io ho sperimentato molto arrivato al 2.5 % di grasso corporeo con un 8b e qualche 8a...... ma sottonutrito al limite. ora sono "scoppiato" non ce la facevo più e ho aumentato 12 kg in 2 anni che sto provando a riassorbire. l'allenamento a livello muscolare ora rende molto meglio solo che il peso è un handicap. credo l'ideale sia un'oscillazione di 4 o 5 kg tra il periodo di carico, quando si ha un volume alto d'allenamento o nella fase di muscolazione, mentre nel periodo di scarico e quando si va verso la max intensità bisogna tirare il fisico x bene.

Nutrire il muscolo x allenarlo e svilupparlo, per poi in seguito eliminare la massa inutile e performare, credo sia quaesto il concetto.

riguardo al come e a % di proteine grassi glucidi ho visto che c'è chi ne sa molto più di me.

05/04/09 @ 15:57:44
 
 
  

Re: alimentazione e allenamento

io ragazzi, nel mio, mangio di tutto e anche d+!!!
IL MIO STOMACO NON HA PROBLEMI DIGESTIONALI, E CMQ PER NECESSITA MANGIO SPESSO E ABBONDANTE....
FACCIO UN LAVORO PESANTE, E CMQ SE NON MANGIO, SUL LAVORO POI NON RENDO BENE....
E SONO ANCHE CAPACE DI MANGIARE 2 PANINI CON IL PROSCIUTTO CRUTO E FARE UN 5C+ A VISTA DA PRIMO, SENZA PROBLEMI....
E POI... L'ARRAMPICATA è UNO SPORT MAGNIFICO... E SOPRATTUTTO (NEL MIO CASO) LO FACCIO PER UN PIACERE PERSONALE, UNO SVAGO E UN MODO DI SCARICARE TENSIONE NERVOSA.... E SE NON RIESCO A CHIUDERE UNA VIA AL DI SOPRA DELLA MIA PORTATA.. BHè... PAZIANZA, RITENTERO +è IN LA... E NON ME NE FACCIO UN MOTIVO DI DELUSIONE, O DI INCAPACITA...
EVIDENTEMENTE NON SONO ALLENATO... E STO ANDANDO IN PALESTRA APPOSTA.. E POI L'ALLENAMENTO è QUESTIONE DI ABITUDINE... ABITUARE I MUSCOLIA DETERMINATI SFORZI....
E CON IL TEMPO CIO CHE ORA MI RIMANE DIFFICILE... SARA ALLA MIA PORTATA!
IO LA COSA LA VIVO IM MANIERA LIBERA... COME è LIBERA L'ARRAMPICATA!!!!
CIAO A TUTTI

30/03/10 @ 11:55:09
 
 
  

Re: alimentazione e allenamento

ciao a tutti!
ho 16 anni sono alto 1,75 e peso fra i 60-63 chili arrampico intorno al 6c/7a (7a non a vista). circa 2 anni fa mi sono messo a dieta,nello stesso periodo ho cominciato ad allenarmi regolamente in palestra;ho perso circa 17 kili però ho dovuto eliminare totalmente i carboidrati,mangiare insalata scondita,tè senza zucchero ecc. ora ho ripristinato un regime alimentare più normale,cerco di stare il più leggero possibile ecc. reinserendo i carboidrati mi sono accorto che assumendoli prima dell' allenamento il mio rendimento migliora. quindi credo che le diete vadano concepite in 2 modi:o per dimagrire o per permettere all'organismo di sfruttare al massimo le sedute di allenamento. (sicuramente avrò sparato un sacco di cazzate,quindi tutti coloro che ne sannò di più non mi massacrino troppo per favore)

30/06/10 @ 22:01:18
 
 
  

Re: alimentazione e allenamento

ciao a tutti personalmente,.... non condivido troppo le diete, ma sono per una sana e regolare alimentazione... ovvero, mangiare di tutto un pò a seconda della stagione e del momento e dell'attività che si sta svolgendo e quello che si vuole raggiungere,... certo è che l'alimentazione varia da soggetto a soggetto, c'è la persona "atleta" e quelle "non atleta o normale", per l'atleta sarà una dieta studiata e calibrata per il miglior sfruttamento prestazionale,... per la persona Normale sarà l'alimentazione quotidiana,... poi ci sarà quello che ingrasserà guardando un panino quello che ne mangia 5 e non aumenta di peso....
personalmente non rientro tra gli atleti quindi e l'arrampicata l'interpreto come un magnifico sport che mi rafforza la mente ed il fisico mi fa passare belle giornate all'aria aperta con amici e bella gente, condividendo poi delle belle e salubri mangiate....

01/07/10 @ 08:06:53
 
 
  
Beiträge der letzten Zeit anzeigen:

       
Gehe zu Seite Zurück  1, 2, 3
Seite 3 von 3