Domandina...

Falesia.it

Consigli, commenti, critiche sulla versione di Falesia


Gehe zu Seite Zur√ľck  1, 2, 3, 4, 5  Weiter
       

Re: Domandina...

Buzz :
I fatti sono questi:

In concomitanza (pi√Ļ o meno... ovvero la sera o il giorno dopo) del mio topic "settembre √® arrivato", Gherard apriva 5-6 topic cazzari con lo stesso titolo ognuno con delle battute.

Il giorno dopo, evidentemente senza prima avvertire lo stesso Gherard o fare un intervento di "moderazione" con dialogo sul forum, che poteva essere fatto in tanti modi, spiegando le proprie ragioni, dialettizzandosi con quelle degli altri (o altro)... Danser cancellava tutti i topic.

Questo tipo di atti d'imperio, senza alcun tipo di consuetudine pregressa, senza alcuna regola che li giustificasse, assume l'aria di una "scoattata".

Io semplicemente non ci sto.
Se vedo che in un posto si fanno queste cose nei confronti di altri la cosa mi fa incazzare non poco, ma, soprattutto, so che se venisse fatta a me farebbe incazzare moltissimo. Non potete nemmeno immaginare quanto.

Quindi, moderazione o meno, Danser ha gestito il suo potere in un modo inaccettabile. Dato che avvisaglie in tal senso ce ne sono state anche prima, per me è imprescindibile che smetta di fare l'admin.
Punto. Non è in grado di farlo e lo ha dimostrato. Ovviamente per la visione che ho io della gestione dei poteri/doveri di un admin di forum. Sono certo che molti troveranno esagerato questo mio modo di essere, che ad alcuni andrà bene che qualcuno decida sopra di loro, che tutto ciò non valga troppe parole.

Ma che volete farci?
Io sono fatto così. Non mi posso scegliere la famiglia in cui nascere, lo stato e il tempo. Non posso nemmeno scegliermi la comunità in cui vivere (o molto poco). Ma posso scegliere con chi liberamente associarmi per fare delle cose che mi piacciono e per parlare di esse.

E lo faccio con chi condivide alcuni miei principi base. Altrimenti, come si suol dire, prendo soprabito e cappello e... scusate il disturbo.

:::


Per quanto riguarda il discorso di Fede,
so perfettamente quello che accadde su PM.

Su questo argomento e su quello delle regole di automoderazione e sui compiti doveri/poteri degli admin ho scritto decine di pagine.
(e francamente ne ho e scatole piene ūüėä )

Sono stato anche admin di fuorivia. Mi sono dimesso per coerenza in quanto volevo essere libero di essere di parte, in alcune situazioni.

Perchè credo che un admin debba svolgere un servizio, e non esercitare un potere. E un servizio va esercitato anche quando chi ti sta sul cazzo ti chiede delle cose.
Ecco, io questo non volevo farlo e mi sono dimesso.


....

I contenuti, in un forum, non arrivano perchè ci devono essere.
Arrivano perchè le persone che lo compongono portano le loro esperienze nel forum.

Per il resto, il forum è un punto d'incontro in cui la gente chiacchiera si conosce, scambia, si accorda. Il 90% dei messaggi sarà sempre di svacco o pseudotale.

L'unico atteggiamento possibile, specialmente in un forum piccolo, √® l'automoderazione. Su fuorivia funziona: con punte di 1000 messaggi al giorno e pi√Ļ. Ha funzionato per anni su PM.


Io personalmente sono su newsgroup, forum, mailing list dalla nascita d'internet in questo settore. L'esperienza mi dice che quello che svuota e distrugge queste esperienze √® il circolo vizioso che viene a determinarsi quando scrive un gruppo ristretto di utenti che a un certo punto non ha pi√Ļ nulla da dirsi. Oppure quando qualcuno decide di farne il proprio feudo privato in cui esercitare le sue necessit√† di piccolo potere.

Sono atteggiamenti come questo che ha dato origine al problema che distrugge i forum, e non qualche post cazzaro che sarebbe presto svanito in fondo alla lista.

Io portavo contenuti qui dentro? Qualcosa credo di averlo apportato.
Beh io non ci sto pi√Ļ.
Perchè preferisco che Gherard mi svacchi un post serio piuttosto che qualcuno cancelli il suo messaggio.

Saluti


::::::::::::

@ Danser il tuo post sopra di questo lascia stercofatti.

Sicuramente la censura non è una cosa positiva, ma sicuramente un sito caotico può diventare difficile da leggere. Allora il giusto equilibrio dovremmo trovarlo noi perchè è sempre difficile applicare regole di principio a casi specifici. Ed il giusto equilibrio nasce proprio dal dialogo e dal non seguire quelle che sono posizioni estreme.

Credo che dire qualcosa che è simile a "me ne vado se Danser fa ancora l'amministratore" possa essere considerato un pò estremistico.

Si può trovare sicuramente un equilibrio discutendone o altrimenti tutto potrebbe sembrare ricadere nel vasto discorso che facevi prima delle simpatie e antipatie.

Possiamo sempre migliorare tutti

05/09/07 @ 22:16:46
 
 
  

Re: Domandina...

Ah ecco.
cosa non si fa per gli amici eh?

Uno prende, decide senza dire un cazzo e nessuno e completamente di testa sua inventandosi regole che sono solo nella sua testa e applicandole con l'aria di dire "è così e basta e non rompete il cazzo".

L'altro dice, amici cari così non ci sto e me ne vado.

E l'estremista è il secondo.

Mavaffanculova.

06/09/07 @ 07:16:52
 
 
  

Re: Domandina...

danser :
Buzz :


@ Danser il tuo post sopra di questo lascia stercofatti.

...e perchè, di grazia?

Perchè prendere la mancanza di entusiasmo per la tua solitaria come indice della decadenza del forum è veramente ridicolo.

Che volevi, le ovazioni?
Una fanfara? Una medaglietta?

Una serie di commenti: accidenti come sei temrario, bravo, coraggioso, forte.

E chi sei, hauer sul pesce?

Ma pietà.

06/09/07 @ 07:19:10
 
 
  

Re: Domandina...

Comunque.
Non mi interessa.

Fate quello che vi pare.

Per ora mi trovate su fuorivia.com
oppure in falesia o in palestra (andrò alla vertigo).

Ciao
fine del discorso.

06/09/07 @ 07:21:23
 
 
  

Re: Domandina...

Buzz :
danser :
Buzz :


@ Danser il tuo post sopra di questo lascia stercofatti.

...e perchè, di grazia?

Perchè prendere la mancanza di entusiasmo per la tua solitaria come indice della decadenza del forum è veramente ridicolo..

Dal mio punto di vista, l'unica cosa veramente ridicola è stata la tua veemente reazione che, onestamente ritengo eccessiva, ma tant'è....

Per quanto riguarda il mancato "entusiasmo" al mio post, è evidente che si è trattato di un lapsus, intendevo dire interesse e non entusiasmo, chiedo umilmente scusa, la prox volta controllerò meglio la sintassi;

evidentemente quando l'argomento non lascia spazio alle svaccate, di interesse ne suscita ben poco e non posso che rammaricarmene, dal momento che credevo che questo forum fosse dedicato anche e sopratutto al mondo verticale in tutte le sue sfaccettature....

Buzz :


Che volevi, le ovazioni?
Una fanfara? Una medaglietta?

Una serie di commenti: accidenti come sei temrario, bravo, coraggioso, forte..

Se avessi voluto le ovazioni, mi sarei portato la claque e cmq non è a quel tipo di pseudo-gratificazione che aspiro quando decido di effettuare una scalata in solitaria piuttosto che in free solo...
no, ho solo sperato che qualcuno, prescindendo dal fatto di avere o meno vissuto esperienze analoghe si fosse inserito, dando al 3d un interesse maggiore di quello che non sono riuscito a dare io, tutto quì...

che sono temerario, bravo e coraggioso lo so da me, non ho bisogno di sentirmelo dire da nessuno....forte un pò meno, sai l'età avanza e quindi....

Buzz :

E chi sei, hauer sul pesce?

Ma pietà.

Non vorrei dire una castroneria, ma sul pesce, non era Huber?

06/09/07 @ 17:30:06
 


Zuletzt bearbeitet von danser am 07/09/07 @ 00:09:18, insgesamt einmal bearbeitet
 
  

Re: Domandina...

Buzz :
Ah ecco.
cosa non si fa per gli amici eh?

Uno prende, decide senza dire un cazzo e nessuno e completamente di testa sua inventandosi regole che sono solo nella sua testa e applicandole con l'aria di dire "è così e basta e non rompete il cazzo".

L'altro dice, amici cari così non ci sto e me ne vado.

E l'estremista è il secondo.

Mavaffanculova.


Vedo che basta un post per far evolvere la tua forbita dialettica verso posizioni Gandiane. Magari volevi fare un bel monologo

Puoi fare di meglio! ...magari col tempo

Sono belli i tuo principi di rispetto degli altri soprattutto quando li vai ad applicare!!

Da una parte la Teoria e dall'altra molto molto molto lontano: la pratica

Però "Darei la mia vita (...ma forse se uno ci pensa è meglio la tua) pur di farti esprimere"

FIRMATO
Odoacre

06/09/07 @ 18:06:53
 
 
  

Re: Domandina...

Ciao a tutti.

Ho letto i vostri post ed ho sentito il bisogno far chiarezza sugli ultimi accadimenti.

Gli interventi di questi giorni hanno palesato un problema che esiste da tempo e che si cercava di tamponare e che oggi sta inasprendo gli animi come non mai: moderare un forum è estremamente difficile.
L'idea che avevo all'origine su cosa sarebbe stato il Forum di Falesia era quello di strumento utilizzato dalla comunità di arrampicatori per parlare e scambiare idee riguardo la montagna e temi vicini.
Invece col passare del tempo ho scoperto che il Forum non veniva utilizzato solo per quanto previsto ma era prima di tutto un luogo di ritrovo: era diventato il dopo palestra, la chiacchera prima di andare a dormire, il giorno dopo il week-end di arrampicata con foto e racconti di bisbocce passate insieme...era tanto di pi√Ļ del Forum di "servizio" ideato probabilmente perch√® chi l'aveva creato eravate voi.

Non nascondo che ci sono state lamentele per l'eccessiva invadenza in alcuni spazi. Pertanto era sorta l'esigenza di intervenire per dar voce a chi voleva utilizzare il forum e non ci riusciva come avrebbe voluto.

La scelta di moderare, tentata pi√Ļ volte i diversi modi, √® risultata inutile se non dannosa perch√® una forzatura se non addirittura una violenza ed una limitazione ad un principio di libert√† di espressione .

Certo non esiste il manuale del perfetto moderatore perchè non è possibile definire formule o regole esatte su come intervenire e ciò lascia un tono di arbitrarietà alle scelte fatte.
Presa consapevolezza di ciò, mi reputo il primo responsabile di quanto accaduto perchè mandatario del ruolo di amministratore, quindi vi prego di deporre le armi verso chi era stato incaricato di gestirlo.

Volevo assicurare tutti che le discussioni avvenute non hanno mai avuto carattere personale, ma si √® partito da tali eventi per affrontare un discorso di principio ben pi√Ļ ampio ed importante sulla gestione di una Web Community. Le critiche sono state sempre ben accette ed ascoltate e su questi contributi √® cresciuta questa comunit√†.

Dopo queste elucubrazioni ritengo quindi opportuno tornare ad un regime libero e non regolamentato senza alcun tipo di moderazione, confidando che le norme della decenza e del rispetto o "netiquette", come è stato fino ad oggi, siano sempre date per scontate senza il bisogno che siano scritte.
L'importante è e rimane dare a tutti il proprio spazio.


Come primo iscritto e fruitore di tale comunità spero che essa riprenda a vivere con l'armonia che ha sempre regnato.

Federico

06/09/07 @ 18:58:33
 
 
  

Re: Domandina...

il sistema si automodera, è vero.
anche se può essere pieno di "svacco" o di "monnezza", alla fine resta in vita solo il materiale pertinente e, soprattutto, quello che trova riscontro presso altri users.
ma il rischio è vedere il livello di "rumore" che si alza in modo incontrollato.
alla lunga il sistema va alla grande (cfr. Darwin), ma nel breve termine la presenza di un filtro potrebbe essere un vantaggio.
Sinceramente, per me che scrivo e rispondo molto poco, ma leggo parecchio, sarebbe una grossa perdita se gente del calibro di Buzz o Danser abbandonassero questo forum perché non sono d'accordo sugli ingredienti della ricetta.
ci perderebbe la community, perché è gente che dà un contributo notevole. e lo dico senza voler incensare nessuno.
e che caxxo, abbiamo già perso la palestra!

credo che danser abbia fatto bene per certi versi e male per altri.
idem per la reazione di buzz.
la democrazia è questa (e pare che il web sia uno dei pochi posti in cui se ne trova in quantità).
però non è giusto abbandonare la scena per le questioni di principio.
bisogna continuare a giocarsela.

questa è la mia opinione.
ūüėÉ

06/09/07 @ 22:06:15
 
 
  

Re: Domandina...

Zaphod, se non ci fossero azioni, non ci sarebbero reazioni.
Se non ci fossero reazioni, le azioni passerebbero bellamente sotto silenzio.

Io, siccome non era la prima volta che il buon Danser faceva cappellate del genere, ho ritenuto che ne avevo abbastanza e ho semplicemente detto che non ci stavo pi√Ļ. Non ho inteso negare il diritto a nessuno di organizzare e/o volere questo forum come meglio credeva.

Se tirarsene fuori, esprimendo le proprie motivazioni in maniera netta, ma chiara, senza pi√Ļ tornare sull'argomento se non quando se ne √® parlato specificamente, √® una reazione eccessiva...
A me non sembra. Mi pare solo di affermare con pacatezza ma nettamente i miei principi e i miei diritti.

Se questo principio semplicissimo venisse applicato nell'amministrazione della cosa pubblica, ovvero che chi sbaglia reiteratamente smette di amministrare, questo paese non sarebbe la merda che è.
:::::::

Danser, prima di pensare di saperne pi√Ļ degli altri, preoccupati di verificare le tue conoscenze.
H.Auer http://www.planetmount...eyid=35620

:::::::::

Odoacre il cattivo gusto del tuo post basta e avanza come suggello alla nostra piccola discussione. Fine del discorso.

:::::::::::




Fede, in un certo senso, quando il sito si è trasformato in web community, aldilà del nome, lo è diventato realmente.

In genere non basta chiamare le cose con nomi diversi perchè siano diverse veramente, ma in questo caso, per una serie fortuita di circostanze è andata così.

Il sito è divenuto, data la stagione irripetibile alla Zeta (purtroppo irripetibile) il punto di riferimento di un pò di gente della palestra che con allegria ne ha fatto realmente una community. Sotto ogni punto di vista.

Questo ha aumentato ovviamente il livello di scherzo.
Ma la cosa non è certamente nata ora.

Cos'altro erano se non scherzi i post sui traversi in palestra, sulla rivalità fra gecki e gibboni, sulle prese in giro e i fotomontaggi per tathiana e compagnia cantante?

Questa situazione, accettata mi sembra da tutti, danser in primis che l'ha anzi foraggiata non poco, non ha mai dato adito pubblicamente a lamentele di sorta.
Se tu ne hai ricevute non lo so, ma di fatto la situazione sul forum è stata questa per mesi, calmandosi poi nel periodo estivo solo per ovvi motivi di assenza di fatti.

Che contenuti si voleva che ci fossero?
Fra le 10-15 persone che scrivono regolarmente qui sopra 4-5 hanno un pò di esperienza di arrampicata/alpinismo e gli altri hanno iniziato da pochi mesi.

I contenuti arrivano quando ce n'è necessità. Per effetto dell'interazione fra nuovi/vecchi. Mica siamo a scuola. Mica stiamo a fare wikipedia.

Tirare in ballo i contenuti (dopo) da parte di danser è solo rumore di unghie sugli specchi.



La cancellazione dei post di gherard è quindi arrivata come un fulmine a ciel sereno, senza alcun avvertimento, senza il minimo tentativo di dialogo.
Data, l'evidente a tutti, ruggine, con battutine e frecciatine fra Danser e Gherard, è parso un provvedimento ab personam.

Quindi doppiamente intollerabile.

Non mi piace chi gestisce il potere, piccolo o grande che sia, per motivi personali, chi lo usa arbitrariamente, chi in modo arrogante prima fa e poi detta le regole.

Non mi piace e non ci sto a farmi "governare" da uno così.

Ripeto: è stato un gesto da coatto. E non un atto di amministrazione.


Io ho semplicemente detto, lo ripeto: non ci sto e non mi sta bene, se a voi sta bene io me ne vado.

Per definire questo un comportamento eccessivo e/o antidemocratico bisogna veramente avere un concetto della democrazia allarmante. O avere le fette di prosciutto della partigianeria sugli occhi.





Caro Fede, temo che il giocattolo si sia rotto.
Innanzitutto per la chiusura della Zeta, che ha fatto venir meno proprio la community che ha dato vita e allegria al forum.
E poi in parte, quel che rimaneva, per questo che è accaduto.

Magari è un bene. Il forum smetterà di produrre quel pò di casino che aveva prodotto negli ultimi mesi.

Visto che le cose sono tornate ad essere quelle di prima non c'√® pi√Ļ motivo perch√® io non scriva. Quando ovviamente avr√≤ qualcosa da dire su altri argomenti. Su questo penso di aver detto tutto.

Chi voleva capire ha capito.
Chi non voleva è inutile che glielo spieghi ancora.

07/09/07 @ 07:22:22
 
 
  

Re: Domandina...

Ciao buzz,

il riferimento all'invadenza degli spazi non era riferito ai msg tra la commuity (ben vengano, io sono il primo o forse... il secondo che ca¬£¬£areggia) ma a tutti quei messaggi di utenti che per la prima volta accedono, o che si collegano poco perch√® hanno poco tempo o sono pi√Ļ un po pi√Ļ timidi o a quei gruppetti che come noi hanno delle piccole community ed usano il forum per chiacchierare ed organizzarsi.

Molti di questi msg vengono affogati da tonnellate di post talvolta senza neanche alcun senso (sarebbe troppo facile citarne qualcuno, penso sia sotto gli occhi di tutti). Topics aperti per chiedere informazioni o per creare un vero spunto su discussioni "verticali" diventano una parete da graffitare a piacere.

Questo intendo per spazi.

Utenti che cercano di seguire la discussione che hanno aperto si ritrovano quasi nell'impossibilità di riprenderla. Ci sono state anche aperte guerre con utenti provenienti da altri siti che hanno prontamente fatto dietro-front situazione sulla quale non ho mai espresso la mia opinione ma che non ho gradito. Ho accettato di rimanere in silenzio per rispettare la libertà di espressione di tutti ma ciò non significa che approvi tutto ciò che è accaduto.

Ora è chiaro che se un utente decide di scrivere in un forum deve avere un certo spirito di "adattamento" ed è giusto che tutti possano rispondere però in alcune situazioni il confine fra libertà ed invadenza è stato troppo, troppo sottile.

Questo Buzz solo per spiegarti che di rospi ne abbiamo ingoiati tutti e che certe scelte non sono facili da prendere perchè il concetto di libertà se applicato ad un solo individuo è semplice da sviscerare e forse inutile ma quando si parla di comunità intera la libertà diventa "necessariamente" un concetto relativo alla libertà di chi ti sta affianco e non può prescindere da esso.

Non ci penserei due volte a bannare utente che insulta o posta msg razzisti cosa che fortunatamente non è mai accaduto nè sul forum nè sulla galleria anch'essa libera grazie ad un livello intellettuale abbastanza elevato, e penso che lo faresti anche tu senza dover dare spiegazioni ad alcuno.

Quindi √® chiaro che delle regole implicite esistano, quello di cui discutiamo √®sul fatto che esiste un confine noto e scontanto indiscutibile, ed un secondo confine molto pi√Ļ indefinito fra libert√† e rispetto. Decidere dove sia questo secondo confine √® chiaramente una questione arbitratia e quindi sottoposta a giudizio personale, e soprattutto cosa fare se poi questa linea viene oltrepassata √® questione a mio avviso ancora pi√Ļ spinosa e delicata.

Ora devo andare al lavoro.... ci sentiamo dopo.

FeDe

07/09/07 @ 08:06:02
 
 
  

Re: Domandina...

grazie buzz del riepilogo...

( premesso che uno non si può assentare 3 mesi che accadono fatti sconvolgenti - chiusura dello zetaclimb? - ora cerco un post in cui ne parlate, non ne sapevo nulla e mi dispiace)

tornando al tema, soprattutto per federico che in questi anni ha sempre fatto grossi sforzi per tenere su il forum:

Ha sostanzialmente ragione buzz, la cancellazione di un post non è un atto ordinario, è un fatto grave, va preceduto da un dialogo con la persona interessata, deve essere un post offensivo eccetera.

I forum hanno già un eccellente sistema di autoregolamentazione per quanto riguarda i post non interessanti ( tutti gli argomenti che non ricevono risposte finiscono rapidamente in fondo all'elenco). Come dimostra l'articolo sulla via di danser sulla croce del sud ( abbi pazienza danser, quella è una cosa che è stata importante per te ma pretendere che interessi agli altri è veramente eccessivo, semmai mi fedo il free solo di alex Huber alle tre cime di Lavaredo, etc...).

Il punto fondamentale è che non è compito dell'admin decidere che cosa sia interessante o no, quello è compito della community, ciò che viene letto e riceve risposte è interessante punto.

Cancellare dei post di battute è censura senza se e senza ma. Peraltro il modo senza preavviso induce a dar credito all'ipotesi della coattata.

Al massimo dopo aver avvertito si può spostare un argomento in off topic, oppure riunire due argomenti simili se proprio si deve fare qualcosa, la cancellazione può essere un provvedimento se proprio necessario per qualche topic pieno di ingiurie e insulti, ma non per una battuta che non piace all'admin.

Ultima considerazione, quando mai questo è stato un forum di montagna? A parte qualche cosa di Buzz, ho sempre trovato altro. Appellarsi ora a questa voglia di mopntagna mi pare strumentale.

07/09/07 @ 08:31:02
 
 
  

Re: Domandina...

fede :
Ciao buzz,

Quindi √® chiaro che delle regole implicite esistano, quello di cui discutiamo √®sul fatto che esiste un confine noto e scontanto indiscutibile, ed un secondo confine molto pi√Ļ indefinito fra libert√† e rispetto. Decidere dove sia questo secondo confine √® chiaramente una questione arbitratia e quindi sottoposta a giudizio personale, e soprattutto cosa fare se poi questa linea viene oltrepassata √® questione a mio avviso ancora pi√Ļ spinosa e delicata.


Senza tornare sull'argomento specifico, per quanto mi riguarda, sul quale ho detto tutto quello che volevo dire.

In generale.

Fede io credo all'autoregolamentazione della comunità che scrive su un forum. Se qualcuno esagera o va fuori di testa, credo che la comunità può velocemente decidere di farlo fuori.
Ci sono cose d'altro canto in cui la libertà d'espressione può creare problemi a chi ospita la comunità.
In quel caso capisco che qualcuno intervenga e si assuma la responabilità di cancellare.

Non siamo bambini. Siamo gente adulta e responsabile.

Quando ero admin di fuorivia una sera è capitato che un utente abbia scritto una bestemmia a chiare lettere in un post.
Personalmente la cosa mi è indifferente, ma si era deciso che qualunque cosa potesse portare problemi legali a chi si era intestato il dominio era da evitare.

Ho avvertito l'utente di modificare il suo post immediatamente altrimenti lo avrei cancellato io.

L'ho avvertito sia in privato che pubblicamente.
Glielo hanno detto anche altri.
Alla fine lui ha modificato il post. Altrimenti lo avrei modificato io. Subito.

C'è modo e modo, insomma.
Quello (secondo me) è il modo giusto.

Se qualcuno esagera è tuo diritto intervenire immediatamente se la cosa ha carattere di urgenza o cercando il dialogo se si può.

La comunità in questo modo si da delle regole e si automodera.
Poi se mi ci riconosco, ci sto. Altrimenti no.

Ma la forza è nelle idee.
E non negli atti arbitrari (e pretestuosi).

O, quantomeno, prima di ricorrere alla forza, cerco il massimo consenso possibile.

Quando invece il problema non √® un atto specifico e urgente, ma un clima di cui poi alla fine se vai a vedere tutti sono pi√Ļ o meno responsabili, √® giusto che qualcuno ponga il problema (anche se spesso, a farlo, ci si prende del rompicoglioni).

In genere però questo basta per indurre tutti ad un minimo di riflessione.
Senza interventi arbitrari.

E cazzo, se non ci riusciamo in un gruppo che a malapena è di 15 persone... siamo veramente messi male.

07/09/07 @ 09:52:26
 
 
  

Re: Domandina...

fede :
Heinz :
Buzz :
il topic non lo leggo nemmeno attentamente, mi è bastato dare un'occhiata e ho capito che le cose sono andate come temevo.

Le chiacchiere a questo punto stanno a zero.


Per me Danser ha sbagliato. E di molto.
Che lui lo capisca o meno mi è indifferente.

Per me episodi del genere non stanno ne in cielo ne in terra.

Per una cosa del genere, io penso che danser debba dimettersi da admin.

Se sono il solo a pensarlo e gli altri invece ritengono che tutto vada bene così, ok.
Vuol dire che non è luogo adatto a me.

Mi dispiace ma io non ci sto in un forum in cui qualcuno si arroga il diritto di giudicare i messaggi. Qualunque sia il criterio che utilizza.

Eventualmente quindi questo potrebbe essere il mio ultimo messaggio su questo forum

Saluti a tutti, in caso.

Non ci ho capito una mazza, qualcuno fa un riepilogo dei fatti prima che mi faccia un opinione campata sul nulla e cominci a discuterne con tutti?

Guarda neanche io, sono appena tornato dalle ferie ed ancora non sono riuscito a capire cosa sta succedendo. Comunque stiamo decidendo il da farsi riguardo alla moderazione del forum ed alla sua gestione non solo a valle degli ultimi eventi ma per capire come dovrà evolvere il sito dopo la chiusura della palestra.

Sembra però che qualunque intervento mirato a cercare a controllare il forum incappi in qualche ostacolo. Non ritengo che tale responsabilita sia imputabile agli attori in gioco che, secondo me, hanno lavorato senza pregiudizi di sorta ma inizio seriamente a credere che sia un utopia cercare di eseguire un controllo di qualunque tipo (o come viene chiamata spesso "Censura"!!) su qualunque tipo di forum (ricordate cosa successo qualche mese fa su Planetmountain?!)

Volevo solo farvi riflettere però sul fatto che ad oggi non c'è un solo topic che parli effettivamente di montagna.

Ecco così ho aperto una bella discussione.... attendo i vostri commenti!



Il vostro WebMonster :frank:


...sinceramente non sono molto daccordo. E poi scusa, cosa intendi per controllo del sito? Dalle pubblicit√†? Dalla pornografia? o da tutto ci√≤ che non sta bene a una o due persone? Daccordo, √® vero, i topics pi√Ļ cazzoni riscuotono pi√Ļ successo di quelli pi√Ļ seri, almeno in termini di quotes, ma cosa ci si pu√≤ fare? Senza nulla di personale devo dire che per principio mi trovo daccordo con buzz quando dice che il ruolo dell'adm. sia quello di svolgere un servizio piuttosto che quello di esercitare un potere. Sinceramente mi dispiace che si sia creato questo casino in rapida successione alla chiusura della zetapalestra, perch√© mi illudevo (ma mi illudo ancora perch√© so' tenace) che l'anima dello zetaclimb possa sopravvivere in attesa di una prossima trasmigrazione.

07/09/07 @ 14:11:02
 


Zuletzt bearbeitet von Dexter am 07/09/07 @ 14:26:34, insgesamt einmal bearbeitet
 
  

Re: Domandina...

Buzz :
Comunque.
Non mi interessa.

Fate quello che vi pare.

Per ora mi trovate su fuorivia.com
oppure in falesia o in palestra (andrò alla vertigo).

Ciao
fine del discorso.

Ma....ma....ma questa √® pubblicit√†!!! Questo √® spam!!! Vade retro!!!!!! ūüėą

......comunque mi sa che io vado all'ecole vertical ūüėĀ

07/09/07 @ 14:18:52
 
 
  

Re: Domandina...

zaphod :

credo che danser abbia fatto bene per certi versi e male per altri.
idem per la reazione di buzz.
la democrazia è questa (e pare che il web sia uno dei pochi posti in cui se ne trova in quantità).
però non è giusto abbandonare la scena per le questioni di principio.
bisogna continuare a giocarsela.

questa è la mia opinione.
ūüėÉ
Perfettamente daccordo. ūüĎć

07/09/07 @ 14:33:54
 
 
  
Beiträge der letzten Zeit anzeigen:

       
Gehe zu Seite Zur√ľck  1, 2, 3, 4, 5  Weiter
Seite 3 von 5