Sasso Ballaro

  QRCODE


Eremo S.Caternia del Sasso - By Torsade de Pointes (Own work) [CC0] Eremo S.Caternia del Sasso
By Torsade de Pointes (Own work) [CC0]
commons.wikimedia.org



   

Descrizione

Falesia molto bella di ottima roccia di arrampicata varia, si trovano tacche, buchi, lame, e svasi.
Arrampicata prettamente tecnica ma che non disdegna passaggi più duri di blocco.
Tante vie purtroppo non sono indicate alla base dei tiri e quindi può risultare difficile riconoscerle. Soprattutto nel settore Saigon.
In loco è presente una "mappa" dei tiri, ma è parziale e molto datata, essendo che molti gradi sono cambiati e molti altri tiri sono stati aggiunti.


Accesso

Per raggiungere la falesia bisogna arrivare all'eremo di "Santa Caterina del Sasso Ballaro". Per raggiungere il luogo prendere l'A8, uscire a Vergiate-Sesto Calende, proseguire per il paese di Laveno, passando i vari paesi che si incontrano (da Angerafino a Leggiuno). Seguendo sempre le indicazioni per l'eremo si prende l'ultimo bivio che imemette in una piccola stradina sterrata. Proseguendo per circa mezzo chilometro si parcheggia l'auto al primo spiazzio e si prosegue a piedi ritornando poco sui propri passi.

Si costeggia una cancellata grigia per 100 metri e si prende un piccolo sentiero sulla dx (non è la sterrata). Da qui si sale per un piccolo e ripido sentiero nel bosco e, costeggiando una recinzione metallica, si raggiunge un punto vista lago dove si vede un omino segnaletico. Si scende poi proseguendo per 50 metri verso sx.
Poco prima di un spiazzo si gira bruscamente a dx, si trova un altro ometto segnaletico e si scende per un ripido sentiero seguendo dei tubi neri.
Attenzione dopo un pezzo di sentiero ripido in discesa, protetto con corde , si raggiungono i tubi neri e giunti al loro basamento in cemento, proseguendo a sinistra lungo il sentiero si raggiungono i vari settori.
Proseguendo invece dritto si raggiunge il settore Saigon

In tutto dall'auto sono circa 15 minuti.
N.B. Sentiero molto ripido e a volte scivoloso usare calzature adatte!


Chiodatura

La falesia è stata chiodata da T. Salvadori, M. Del Tredici, P. Toniato


Tipo Roccia

Calcare


  • Falesia: Sasso Ballaro
  • N. Vie: 80
  • Difficoltà: 4a/7b+
  • Altezza: 310 mt.
  • Bellezza:
  • Esposizione: Esposizione Sud-Ovest. La falesia è prettamente invernale ma, essendo vicina al Lago Maggiore, vanta un clima relativamente mite permettendone l'arrampicata anche in altri periodi.
    I settori migliori in inverno sono quelli più caldi (Baia Du Sol e Utopia), che non avendo l'ombra degli alberi, prendono il sole e permettono di scalare al tiepido del lago anche a dicembre e gennaio.
    In primavera ed estate, si consiglia di scalare qui la mattina, perché la falesia rimane in ombra fino alle 12, successivamente meglio prediligere settori più ombreggiati, come Tana dei pettirossi, Muro dei ricordi, Grotta degli spiriti.
  • Latitudine/Longitudine
    N 45.8741º/E 8.6008º
  • Latitudine/Longitudine
    N 45.8771º/E 8.6002º
  • Accuratezza delle coordinate:
  •  Curatori / Principali wikiers: MattiaGarrasi: 83, afnanbari: 41, GoodLuck: 2, davidecanil: 2, gandulas: 2, andregiu: 1, Climb0n3: 1,
  • Aggiornato: 30/09/2023
  • Letture: 110095

Non ci sono ancora foto nella galleria clicca sotto per inserirne:

 

Non ci sono ancora Video nella galleria clicca sotto per inserirne:

 

Settori (Vie)

N. Nome Vie Grado
1 SaigonSaigon 10 4c/7b
2 Bahia du solBahia du sol 26 4a/7b+
3 Grotta degli SpiritiGrotta degli Spiriti 6 5c/7b
4 Tane dei PettirossoTane dei Pettirosso 13 5b/7a
5 Muro dei RicordiMuro dei Ricordi 10 5b+/6c+
6 UtopiaUtopia 15 4b/7a+
N. Nome Lung. Difficoltà