Bagnaia - Colle della rocchetta

  QRCODE


Una parte della parete - FeDe Una parte della parete
FeDe




   

Descrizione

La falesia è costituita da roccia vulcanica denominata “Peperino delle Alture”, caratterizzata da una grana molto fine che offre un grip eccezionale. Gli itinerari presentano placche appoggiate, verticali o leggermente strapiombanti, dove la tecnica dei piedi e l’astuzia tattica possono fare la differenza tra uno sforzo enorme e un’ascensione tranquilla. Non mancano sfide per le dita con tacche nette e dolorose o piccoli svasi di equilibrio. Per questi motivi, la falesia è nota per la difficoltà nell’arrampicata a vista, anche nei gradi più facili. Alla fine della giornata, potrete godervi il paesaggio al tramonto, magari con le mani provate.

La falesia si trova in un bosco di castagni, querce, carpini e agrifogli (specie protetta), in un ambiente selvaggio e suggestivo dove è possibile incontrare istrici, daini o cinghiali, e rapaci. I sentieri sono utilizzati anche da escursionisti, cacciatori e dalla Forestale, per il controllo dei vicini Parchi Regionali dell’Arcionello e della ZPS Monte Cimino Versante Nord. Vi invitiamo a utilizzare la falesia responsabilmente: arrampicate senza lasciare tracce, non uscite dai sentieri, non disturbate la fauna e non danneggiate la flora. In caso di necessità fisiologiche, allontanatevi dai sentieri principali e coprite i vostri bisogni. Riportate a casa i vostri rifiuti, affinché anche i futuri arrampicatori possano godere di questo luogo.


Accesso

Vedi indicazioni geografiche


Galleria Fotografica


Chissà perché 6c+ - FeDe Chissà perché 6c+
FeDe


 

Non ci sono ancora Video nella galleria clicca sotto per inserirne:

 

Settori (Vie)

N. Nome Vie Grado
1 Le VieLe Vie 39 5a/8a
N. Nome Lung. Difficoltà

Vie più ripetute